SPAGNA

Spagna, Luis Enrique: "Busquets sarà sicuramente in lista"

Il ct delle Furie Rosse: "Vaccini? Se ne occupa il presidente. Sembra che si possano fare"

  • A
  • A
  • A

Il ct della Spagna Luis Enrique ha parlato di Sergio Busquets e della questione vaccini. "Lo aspettiamo, sarà sicuramente in lista - ha detto - Sta bene, è asintomatico. Ha il suo programma di lavoro e si sta allenando. Della vaccinazione se ne occupa il presidente. Ne sta discutendo da tempo. Sappiamo che le cose a palazzo vanno a rilento. Ora sembra che si possa fare. Mi darebbe fastidio non poter contare su un giocatore per  il vaccino"".

Getty Images

"Abbiamo massima fiducia nei nostri dottori, Cota e Celada - ha aggiunto il ct spagnolo - il virus è incontrollabile, appare in qualsiasi momento. Una volta che succede noi ci adattiamo e prendiamo tutte le misure. Non cerchiamo colpevoli ma solo soluzioni. A livello personale non è stata una situazione piacevole. Quando i risultati tardano ad arrivare ci si innervosisce. Ora - ha raccontato - facciamo i tamponi molecolari alle 8 del mattino affinché il laboratorio possa darci i risultati prima dell'allenamento".

IL GOVERNO: "NAZIONALE VACCINATA VENERDI'"
La vaccinazione del gruppo squadra della Nazionale di calcio spagnola in vista degli Europei è prevista per domani a partire dalle 10. Lo conferma il Ministero della Cultura e dello Sport. La stessa informazione è stata confermata a media iberici dal Ministero della Difesa, responsabile delle operazioni di vaccinazione in quanto saranno affidate all'Esercito. Ieri la ministra della Sanità, Carolina Darias, ha affermato in conferenza stampa che il vaccino che si somministrerà sarà quello di Pfizer, per il quale sono previste due dosi. Il richiamo potrebbe pertanto avvenire in una fase già avanzata del torneo. Circostanze che suscitano dubbi tra gli esperti per le tempistiche scelte: il timore è che l'efficacia del vaccino non si sviluppi in tempo rispetto al calendario delle partite e possibili effetti secondari pregiudichino le prestazioni dei calciatori.

DIEGO LLORENTE FALSO POSITIVO?
La Federcalcio spagnola ha confermato che Diego Llorente è risultato negativo all'ultimo test molecolare effettuato, quindi potrebbe trattarsi di un falso positivo. Il giocatore sarà nuovamente sottoposto ai test PCR oggi e domani. Se il risultato negativo sarà confermato, il difensore del Leeds si unirà agli allenamenti della Nazionale nel pomeriggio di venerdì.

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments