VERSO ITALIA-SVIZZERA

Petkovic torna all'Olimpico: "Freniamo l'entusiasmo dell'Italia"

Il ct della Svizzera: "Giochiamo senza timore ma con rispetto"

  • A
  • A
  • A

Otto anni dopo l'ultima volta, Vladimir Petkovic tornerà all'Olimpico di Roma. Il ct della Svizzera, in conferenza stampa, ricorda il passato da allenatore della Lazio: "E' bello tornare: qui la vittoria recente della Lazio più importante". Ora dovrà sfidare l'Italia di Mancini: "Dobbiamo togliere il loro entusiasmo. Giocheremo senza timore, ma con rispetto".

Il ct svizzero ha in mente la tattica per battere gli Azzurri: "Faremo il nostro calcio. Ogni avversario va trattato con rispetto. Dobbiamo rispettare l'Italia ma non va dato troppo rispetto: l'Italia è tra le favorite per la vittoria finale del torneo. Dobbiamo mostrare le nostre qualità, dovremo sorprendere, stupire l'Italia. Cercheremo di farlo giocando il nostro calcio. Dovremo essere più veloci, più cinici sotto porta. Le gare con le big? Vogliamo dare il 120% come fatto contro le altre grandi Nazionali. Dovremo essere migliori per tutti i 95 minuti. Dovremo dare il massimo, correre tanto, essere forti nei contrasti. Solo così potremo farcela".

L'Italia gioca in casa e sta vivendo un momento d'oro: "Dobbiamo frenare l'entusiasmo dell'Italia, essere pronti a fare il nostro gioco. Essere pericolosi davanti, preventivare certe mosse, cercando di fare la gara. Dobbiamo essere quelli che siamo senza timore ma con rispetto".

Shaqiri è in dubbio: "Tutti gli undici titolari potranno andare in panchina, comunicherò le scelte domani sera. Non si tratta di un giocatore, la cosa più importante è la squadra che deve dare il 120%".

Europei ora per ora
Vedi tutte

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments