IL RACCONTO

Lino Banfi e il "Porca Puttena" della Nazionale: "Come aver vinto un David di Donatello"

L'attore pugliese spiega l'idea dell'esultanza nata da uno scambio di messaggi col ct: "Può essere il tormentone dell'Europeo"

  • A
  • A
  • A

"Porca Puttena!" urlato davanti alle telecamere dopo un gol. La particolare richiesta di Lino Banfi ai giocatori della Nazionale italiana di calcio è stata accolta con entusiasmo da Immobile e Insigne che contro la Turchia, dopo le rispettive marcature, si sono esibiti col sorriso nel tormentone dell'attore pugliese. "E' come se mi avessero dato un premio - ha commentato Lino Banfi -. Può diventare il tormentone degli Europei".

"Sono felicissimo. È come se mi avessero dato un premio, un David di Donatello. Io ero lì, con la mia famiglia davanti alla tv sperando che dicessero “Porca puttena” ed è successo - ha raccontato con entusiasmo Lino Banfi a Open, spiegando l'origine del siparietto -. A ora di pranzo davo consigli a Mancini e a Chiellini, lo facevo per rallegrarli. Cose segrete, è stato bello vederli sorridere. Il prossimo sarà Spinazzola".

"Porca puttena è uno sfogo, non una parolaccia e dà simpatia - ha concluso l'attore -. Può diventare il tormentone dell'Europeo, dovremmo insegnarlo anche a inglesi, tedeschi...".

Europei ora per ora
Vedi tutte

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments