LA DENUNCIA

Inghilterra, Maguire: "Mio padre calpestato dai tifosi che hanno sfondato a Wembley"

"Il modo in cui certe persone si sono comportate è totalmente sbagliato, hanno terrorizzato gli altri e specialmente i bambini"

  • A
  • A
  • A

E' stata davvero una domenica da dimenticare per Harry Maguire e non solo per la sconfitta in finale contro l'Italia. Il motivo lo ha spiegato lui stesso in un'intervista al Sun. "Mio padre fatica a respirare perché è caduto nel fuggi fuggi generale ed è stato calpestato - ha spiegato il difensore inglese -. Non è stata una bella esperienza e si è anche molto spaventato". L'uomo avrebbe riportato una sospetta frattura a due costole.

Il capitano del Manchester United condanna fermamente il comportamento di quei tifosi che hanno fatto di tutto per entrare a Wembley senza biglietto. "Per fortuna non aveva, come capita spesso quando viene a vedermi, mio nipote o uno dei miei figli sulle spalle altrimenti sarebbe stato peggio, sono contento che i miei figli siano stati a casa. - ha aggiunto - Il modo in cui certe persone si sono comportate è totalmente sbagliato, hanno terrorizzato gli altri tifosi e specialmente i bambini anche se nella stragrande maggioranza i tifosi sono stati incredibili".

Vedi anche Italia-Inghilterra, funzionario Uefa: "5.000 tifosi inglesi a Wembley senza biglietto" Euro 2020 Italia-Inghilterra, funzionario Uefa: "5.000 tifosi inglesi a Wembley senza biglietto"

STATISTICHE

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments