Superbike, Melandri rinuncia al test con la MV Agusta. Poi ci ripensa...

"Non si sono verificate le condizioni per prendere contatto con la moto". Ma da Schiranna lo convincono a tornare sui suoi passi

Superbike, Melandri rinuncia al test con la MV Agusta. Poi ci ripensa...

Sembrava già finito l'amore tra Marco Melandri e la MV Agusta. O forse era meglio dire che pareva non essere nemmeno sbocciato. Il pilota ravennate aveva infatti deciso di rinunciare al test previsto la prossima settimana a Jerez con la F4, che avrebbe dovuto sancire l'inizio di una collaborazione con la Casa varesina in vista del prossimo Mondiale Superbike. L'annuncio lo aveva dato lui stesso ad Eicma, parlando con il nostro Alberto Porta. "Non si sono verificate le condizioni per prendere almeno contatto con la moto. Preferisco non iniziare nemmeno questo discorso", ha detto "Macio", prospettando un futuro, almeno a breve termine, sulle quattro ruote.

Poi, però, il dietrofront. Lo sfogo di Melandri, riportato da Sportmediaset.it, ha sortito un effetto immediato. I vertici del reparto corse della MV Agusta hanno ricontattato il pilota romagnolo per "pregarlo" di riconsiderare la situazione e di riprendere il discorso interrotto. In fretta e furia si organizzerà la visita di Marco a Schiranna per la classica "presa" delle misure: pedane, sella, manubrio. Questo significa che il test in Spagna, dapprima programmato e poi messo in forse, alla fine si farà. Melandri proverà dunque la F4, a meno di altri colpi di scena, a fine mese e poi deciderà sul da farsi. Di sicuro l'operazione non è partita nel migliore dei modi, in attesa di ulteriori sviluppi.

TAGS:
Superbike
Melandri
MV Agusta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X