PORTOGALLO

Portogallo, il ct Santos difende Ronaldo: "Resta il nostro capitano"

"E' un orgoglio e un esempio nazionale"

  • A
  • A
  • A

Il ct del Portogallo Fernando Santos difende a spada tratta Cristiano Ronaldo che, al termine del match contro la Serbia, ha lasciato il campo gettando a terra la fascia da capitano, furioso per la mancata assegnazione di un gol regolare. “Cristiano è e resterà capitano. Avrà ancora la fascia. Ronaldo è un orgoglio e un esempio nazionale. Il gesto ci avrebbe dovuto far pensare se fosse stato offensivo nei confronti dell’allenatore o dei compagni - ha spiegato Santos alla vigilia della sfida con il Lussemburgo -. Non mi sembra sia accaduto nulla del genere. Semplicemente è stato un gesto di frustrazione, assolutamente comprensibile, considerato che Cristiano è uno che vuole sempre vincere. Ha sempre dato tutto per la nazionale. Ha anche scritto un post. Nessuno dice che sia stato un bel gesto, ma sarà confermato assolutamente capitano”.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments