contenuto sponsorizzato

Tonale Plug-in: sportività efficiente

Arriva la prima Alfa Romeo con la spina. Dna Alfa con un occhio rivolto al futuro, in nome dell’elettrificazione

  • A
  • A
  • A
© alfa romeo

Fa il suo debutto sul mercato Alfa Romeo Plug-in Hybrid Q4: è l’Alfa Romeo più efficiente di sempre. 

280 CV di eccellenza in termini di prestazioni, garantiti dal motore turbo benzina 4 cilindri 1.300 a cui spetta il compito di fornire trazione alle ruote anteriori, mentre il propulsore elettrico da 90 kW, piazzato al posteriore, garantisce trazione alle ruote posteriori. Il tutto abbinato al cambio automatico a 6 rapporti.

© alfa romeo
Piacere di guida di altissimo livello, anche grazie alla trazione integrale Q4 in grado di garantire una dinamica di guida da prima della classe: Alfa Romeo Tonale Plug-in Hybrid Q4 risulta leggera e agile in tutte le condizioni. Numeri alla mano, l’ultima arrivata della Casa del Biscione è capace di accelerare da 0 a 100 in poco più di sei secondi e di raggiungere la velocità massima di 206 km/h.
Ma dato che si tratta di una plug-in, c’è la possibilità di guidarla anche solo con la trazione elettrica. I chilometri che si riescono a percorrere con il motore a zero emissioni sono circa 80, mentre la sinergia fra i due propulsori (termico ed elettrico) offre un’autonomia di oltre 600 km.

© alfa romeo
Efficienza, sostenibilità e sportività massime che emergono soprattutto in accelerazione, sensazione amplificata dal sistema e-AWD, che spinge in maniera immediata e potente sulle ruote posteriori.
Da oltre 110 anni, Alfa Romeo è il marchio sportivo per eccellenza: in grado di rinnovarsi, rimanendo sempre al passo coi tempi. Come questa volta. 
Nel caso di Alfa Romeo Tonale Plug-in Hybrid Q4 si può parlare di “sportività efficiente”; una sorta di piccola rivoluzione, perché a questa vettura spetta il compito di aprire le porte a un futuro che, nel 2027, sarà per Alfa Romeo, solo 100% elettrico.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti