Mercato

"Simone adesso deve impegnarsi per mettere in difficoltà il mister allenandosi con il massimo impegno e poi a gennaio ci saranno tre settimane di tempo quindi valuteremo e se ci fosse altrove un'opportunità che gli possa far veramente bene, nel senso che possa giocare con maggiore continuità, allora vedremo che cosa fare". Queste le parole di Giuseppe Galli, procuratore di Simone Edera, che ai microfoni di Torinogranata.it non ha escluso la partenza del proprio assistito nella prossima sessione di mercato. Sull'attaccante del Torino, classe '97, ci sono Parma e Frosinone.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A