Mercato degli scontenti: da Cavani ad Handanovic, tutte le occasioni

Giocatori poco impiegati o senza stimoli, ecco come potrebbe cambiare la Serie A

di
  • A
  • A
  • A

Edinson Cavani vuole giocare punta centrale; Falcao, invece, vorrebbe semplicemente giocare di più così come Balotelli o Jovetic. A ogni campionato il suo capriccio, benzina fondamentale per il motore del calciomercato che incendierà la passione dei tifosi nei mesi estivi e che potrebbe cambiare radicalmente il volto della prossima Serie A. La Juventus sogna in grande, le milanesi una rivoluzione. Per le altre dipenderà dall'Europa.

Partiamo da chi tra un trionfo e l'altro potrà permettersi dei grandi colpi a prescindere dalla finale di Berlino: la Juventus. Scontenti in bianconero evidentemente non ce ne sono, ma per rinforzare ulteriormente una rosa competitiva al massimo serviranno anche della partenze. L'indiziato numero uno è Fernando Llorente che porterebbe nelle casse bianconere una plusvalenza di circa 10-15 milioni di euro da reinvestire subito. Per rimpiazzarlo i nomi sono principalmente due presi dal mercatone degli scontenti: Edinson Cavani e Radamel Falcao. Per l'uruguayano il Psg chiede almeno 50 milioni di euro, ma è proprio il Matador nell'ultimo periodo a spingere per un addio che finirà col limare il prezzo del cartellino. Il colombiano, invece, tornerà al Monaco ma non resterà nel Principato. Per lui l'esborso sarebbe inferiore ma la concorrenza è altissima e di livello. Altre possibilità sono Van Persie, in uscita dal Manchester United come il collega, e il sempre di moda Jovetic che in Italia tornerebbe di corsa anche in prestito.

Dalla Premier League però sono diversi i giocatori in partenza perché poco protagonisti in un calcio spettacolare ma molto muscolare. Filipe Luis, terzino del Chelsea, ha chiesto di lasciare Londra e potrebbe farlo per una cifra non folle così come Oscar, un altro di quei giocatori seguiti dalla Juventus ma non solo. Su Yaya Touré c'è l'Inter dell'amico Mancini che vorrebbe portarlo con sé a Milano in compagnia di James Milner, scontento e in scadenza, ma non senza superare la doppia cifra di esborso. E attenzione a Balotelli: la sua avventura inglese dovrebbe essere finita e il suo cartellino, decisamente in saldo, fa gola a squadre come Napoli, Fiorentina e Roma sempre alla ricerca di un attaccante di qualità.

Proprio a Napoli, per esempio, la partenza di Benitez potrebbe portare con sé una rivoluzione inaspettata se non dovesse arrivare la qualificazione Champions all'ultimo secondo. Higuain e Callejon non saranno messi sul mercato, ma potrebbero chiedere alla società di essere ceduti per giocare la massima competizione europea, così come Mertens. Lo stesso discorso che Handanovic farà all'Inter. Difficile che i due azzurri trovino posto in altre società italiane, più semplice per il portiere che è nel mirino della Roma da tempo.

I giallorossi, al pari di Fiorentina e Inter, dovranno però anche difendersi da qualche piccola faida interna che sta esplodendo. Sabatini dovrà slegare il nodo Nainggolan e il difficile riscatto dal Cagliari in compagnia di Astori e Ibarbo. Mercato alternativo per il centrocampista belga ce n'è e non poco, ma i 18 milioni di euro chiesti dai sardi per la seconda metà del cartellino spaventano i giallorossi che dovranno difendersi dagli assalti di Liverpool e Juventus, anche se quest'ultima non è la meta preferita dal giocatore. Attenzione poi anche al caso Ljajic. La società ha proposto un rinnovo al serbo che ha preso tempo, probabile che si stia guardando intorno per cercare una nuova avventura, magari al Milan che dovrà sedersi e discutere con la Roma anche di Destro. I 16 milioni pattuiti per il riscatto sono giudicati troppi dai rossoneri e la punta, che con l'ambiente romano ha rotto, potrebbe finire a Firenze in cambio di un altro scontento di lusso: Mario Gomez.

Dalle parti della Curva Fiesole però non si possono dormire sonni tranquilli. L'addio di Vincenzo Montella aprirebbe scenari di mercato imprevedibili che potrebbero, nel peggiore delle ipotesi, portare a una diaspora. Oltre a Gomez, scontento e deludente perciò cedibilissimo per una cifra vicina ai 10-15 milioni, resta da decifrare la situazione di Salah, ora come ora la sua permanenza non è scontata. Attenzione anche a Borja Valero che potrebbe seguire il tecnico nella nuova esperienza, che sia a Milano sponda Milan o Napoli in extremis. Per lo spagnolo fa gola anche la valutazione di circa 9 milioni. In partenza anche Ilicic che piace al Torino se Ventura restasse in granata.

Infine c'è l'Inter il cui mercato sarà condizionato dalla qualificazione europea e dal Fair Play Finanziario. Ad Appiano Gentile sono diversi i casi di giocatori scontenti o da accontentare. I più eclatanti sono Handanovic e Icardi. Il portiere lascerà l'Inter per 15 milioni di euro circa infiammerà il mercato europeo con una sola clausola: giocare la Champions. La Roma ci proverà, ma sarà un'asta al rialzo tanto quanto per Mauro Icardi. La punta gioca, segna, ma non è contenta del suo contratto e non riesce a trovare un accordo con la società. Per questo le big d'Europa si stanno muovendo partendo da una base di 35 milioni. Discorso diverso per Kovacic, poco utilizzato e considerato sacrificabile da Mancini a patto di un'offerta da 25 milioni di euro. 

Di situazioni intricate, però, ne è pieno il calcio europeo. Alcune abbordabili, altre un po' meno come nei casi di Di Maria e Bale, ma non per questo meno auspicabili per la nostra Serie A. A riportare tutti coi piedi per terra sono le cifre in ballo, ma mai dire mai, magari per altri talenti come Pedro, deluso dai pochi minuti col Barcellona, o Goetze, messo ai margini al Bayern da Guardiola. Anche loro animeranno il mercato e faranno sognare i tifosi. Sperando siano i nostri.

NomeSquadraPrezzo
Gonzalo HIGUAINNapoli45
José CALLEJONNapoli25
Dries MERTENSNapoli15
Mario GOMEZFiorentina12
Borja VALEROFiorentina10
Josip ILICICFiorentina5
Mohamed SALAHFiorentina15
Samir HANDANOVICInter15
Mauro ICARDIInter35
Mateo KOVACICInter18
Nemanja VIDICInter3
Alessio CERCIMilan8
Mattia DESTROMilan15
Jeremy MENEZMilan12
Radja NAINGGOLANRoma20
Adem LJAJICRoma9
Edinson CAVANIPsg50
Ezequiel LAVEZZIPsg15
Thiago MOTTAPsg3
Angel DI MARIAManchester United40
Radamel FALCAOManchester United35
Steven JOVETICManchester City10
Yaya TOURE'Manchester City10
FILIPE LUISChelsea18
OSCARChelsea20
Axel WITSELZenit25
Gareth BALEReal Madrid80
PEDROBarcellona20
Fernando LLORENTEJuventus15
Mario BALOTELLILiverpool10
Mario GOTZEBayern Monaco30
Robin VAN PERSIEManchester United15
Ilkay GUNDOGANDortmund12
Mario MANDZUKICAtletico Madrid25
Edin DZEKOManchester City18

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments