Mercato

Piccola grana in casa Juve. A minare la serenità del gruppo di Allegri ci pensa Medhi Benatia, finito ai margini del progetto bianconero dopo il ritorno di Leonardo Bonucci. Il centrale marocchino si è sfogato a margine della buona prova contro il Cagliari: "Faccio fatica a giocare una partita ogni tanto - ha detto - , l'anno scorso facevo bene perché avevo più continuità, purtroppo adesso non ce l'ho. Questo fa parte del mio mestiere, devo sempre lavorare per farmi trovare pronto, ma non è una situazione piacevole. È normale che non mi vada bene, ho 31 anni e devo cercare di giocare il più possibile. Via a gennaio? Vediamo cosa succederà: quanto sarò stato utilizzato, se la Juve avrà ancora bisogno di me, se andrò bene ad Allegri... Sono a disposizione della squadra, fino a quando sarò qui darò il massimo. Se ci sarà bisogno di me in Champions mi farò trovare pronto".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A