Mercato

"Sono stato vicinissimo al Napoli, è vero". Così Domenico Criscito, intervenuto ai microfoni de "Il Mattino" ha spiegato il perché del mancato accordo con i partenopei: "Saltò tutto davvero per poco. Poi mi chiamo Spalletti e mi chiese di seguirlo allo Zenit e in poco tempo decisi di andare a San Pietroburgo”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A