FIORENTINA

Fiorentina, Commisso: "Chiesa può andare via ma al prezzo giusto"

Il presidente viola sul suo gioiello, nel mirino della Juve. Nessuno sconto. E conferma Iachini

  • A
  • A
  • A

"Se Chiesa resta? Speriamo di sì. Io l’ho trattenuto l’anno scorso, adesso spero resti ma se vorrà andare via lo potrà fare, gli ho dato il via libera basta che porti introiti per il suo valore". Così il presidente della Fiorentina Rocco Commisso dopo la vittoria sulla Spal che ha chiuso il campionato dei viola. Chiesa è nel mirino della Juve. Commisso lo valuta 70 milioni ma i bianconeri potrebbero inserire nell'operazione una contropartita tecnica.

E ancora: "Mandzukic? Non parlo di mercato. Quando sono venute fuori notizie su De Rossi e Di Francesco ho dovuto smentire - ha aggiunto il numero uno della Fiorentina - Non bisogna uscire con fake news. Nessuno ha parlato con me, nessun allenatore e nessun giornalista. Sarebbe bene che prima che escano fuori le notizie vengano verificate”.

Sulla stagione appena conclusa: "Ringrazio tutti quanti, dai dottori ai tecnici. Sono stati molti i membri della nostra famiglia colpiti dalla malattia, ne siamo usciti. Il traguardo è stato raggiunto, siamo nella parte sinistra della classifica con una difesa top, per cui Iachini è confermato anche per la prossima stagione. Obiettivo? Giocare a calcio... Sono molto contento di aver migliorato il risultato della scorsa stagione, non tutti i presidenti che arrivano ci riescono subito. Poi vediamo cosa potremo fare in futuro".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments