COME UNA SCENEGGIATURA

Dortmund ko con l'Inter, Favre sempre più in bilico: pronto Mourinho

Lo Special One è il favorito per prendere il posto del francese e potrebbe esordire proprio contro i nerazzurri

di
  • A
  • A
  • A

Pazzesco. Quello che può succedere nei prossimi quindici giorni è a dir poco pazzesco. La vittoria dell’Inter in Champions League contro il Borussia Dortmund potrebbe costare il posto all’allenatore Lucien Favre. Questo non rappresenterebbe nemmeno una notizia degna di nota, ma la bomba che arriva dalla Germania è che il sostituto di Favre sulla panchina dei gialloneri potrebbe essere nientemeno che il signor Josè Mourinho. Non è una delle solite fake news, in Germania viene raccontata con dovizia di particolari, che proviamo a riassumere.

FAVRE SI GIOCA TUTTO
La luna di miele tra Favre e la dirigenza del Borussia è finita da tempo. Il direttore sportivo Michael Zorc nei giorni scorsi ha pronunciato una frase che va interpretata nella maniera giusta: “Noi non parliamo dell’allenatore perché noi non parliamo mai dell’allenatore”. Come dire: se lo stiamo per cacciare non ve lo diciamo. Ma anche i rapporti con lo spogliatoio sono ormai ridotti ai minimi termini. All’allenatore viene contestata qualche scelta azzardata, tipo quella di aver fatto giocare in una partita Reus infortunato con diversi giocatori in perfette condizioni lasciati fuori. Il prossimo impegno sarà fondamentale: il derby contro lo Schalke 04 sabato pomeriggio sarà decisivo per il destino di Favre. Se perde, addio.

IL TEDESCO DI MOURINHO
I segnali di un Mourinho in picchiata sulla Bundesliga ci sono tutti. Nei mesi scorsi lo Special One aveva detto di essersi iscritto a un corso di tedesco “per cultura personale”, ma ovviamente a questa spiegazione non aveva creduto nessuno. Si era parlato di lui anche per il Bayern Monaco che da tempo immemore mette in discussione Kovac, ma in tempi recentissimi Mourinho ha strizzato l’occhio proprio al Borussia Dortmund: “Ammiro il lavoro di questo club e la sua ambizione di competere con un club potente come il Bayern Monaco. Trovo la Bundesliga molto, molto interessante”. Chiarissimo.

MOURINHO CONTRO L’INTER?
Ecco dunque che il paradosso potrebbe concretizzarsi. L’Inter ha dato un colpo forte alla posizione di Favre, che lo Schalke 04 potrebbe affondarlo definitivamente. E poi Mourinho potrebbe sedersi sulla panchina del Borussia esordendo in Champions League proprio nella partita di ritorno contro l’Inter, martedì 5 novembre, con telecronaca diretta su Canale 5. Se l’avesse scritta uno sceneggiatore, questa storia non avrebbe ottenuto lo stesso effetto. Mourinho contro l’Inter a pochi mesi dal decimo anniversario del Triplete. Un delirio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments