ADDIO AL TORO

Bremer allo scoperto: "Voglio la Champions". L'Inter pronta ad affondare il colpo

Il difensore brasiliano annuncia l'addio al Torino: "È una questione di tempo, sto analizzando alcune proposte". Nerazzurri in pole: aspettano solo di cedere un difensore (Skriniar l'indiziato)

  • A
  • A
  • A

"Tutti conoscono le miei ambizioni, ho voglia di giocare in Champions League, di andarci per guadagnarmi la convocazione nella Nazionale brasiliana. Ho bisogno di giocare a un livello più alto. È una questione di tempo, sto analizzando alcune proposte, ma penso che nella prossima stagione non giocherò più per il Torino". Ivan Juric da tempo sa che lo avrebbe perso ma ora è lo stesso Gleison Bremer ad annunciare il suo addio ai granata, con cui ha un contratto fino a giugno 2024. Diverse le pretendenti del brasiliano: in pole c'è l'Inter, che ha già in mano il sì del giocatore. Anche il Milan è interessato al giocatore e negli ultimi giorni si è alzato il pressing del Tottenham. Il presidente Cairo punta a incassare almeno 35 milioni di euro dalla cessione del suo gioiello.

© Getty Images

"Già l'anno scorso volevo andare via, lo avevo detto al tecnico e alla società - ha proseguito Bremer ai microfoni di Resenha Espn - ma il mister mi ha detto: 'Resta, aiuta la squadra. Il prossimo anno farai il passo successivo'. I tifosi già lo sanno, ho grandi ambizioni e voglio raggiungere un livello molto più alto". Il brasiliano ha già raggiunto un accordo con l'Inter, che per affondare il colpo e sedersi al tavolo con Cairo per trattare prezzo del cartellino ed eventuali contropartite tecniche da inserire nell'operazione aspetta di cedere un difensore: Milan Skriniar è il principale indiziato a partire visto il pressing insistente del Psg, che al momento però si è visto rispedire al mittente la prima offerta di 50 milioni: 80 la cifra richiesta dai nerazzurri.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti