• SPORTMEDIASET »
  • SCI »
  • 50 anni della Coppa del Mondo di sci, la festa a Zagabria
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13

AFP

Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Lapresse

Foto 21

Lapresse

Foto 22

Lapresse

Foto 23

Lapresse

Foto 24

Lapresse

Foto 25

Lapresse

Foto 26

Lapresse

Foto 27

Lapresse

Foto 28

Lapresse

Foto 29

Lapresse

Foto 30

Lapresse

Foto 31

Lapresse

Foto 32

Lapresse

Foto 33

Lapresse

Foto 34

Lapresse

Foto 35

Lapresse

Foto 36

Lapresse

Foto 37

Lapresse

Foto 38

Lapresse

Foto 39

Lapresse

Foto 40

Lapresse

    50 anni della Coppa del Mondo di sci, la festa a Zagabria

    Serata di gala a Zagabria per le celebrazioni di 50 anni della Coppa del Mondo di sci. Gara evento in città con tanti campioni, tra cui Alberto Tomba. Presenti i fratelli Kostelic, Pernilla Wiberg, Michaela Dorfmeister, Karl Schranz, Annemarie Proll, Marc Girardelli, Tina Maze e tanti altri.

    LA STORIA
    Il 5 gennaio del 1967 nella tedesca Berchtesgaden con uno slalom speciale uomini cominciò la lunga avventura della coppa del mondo di sci alpino. Allora, 50 anni fa, vinse l'austriaco Heini Messner.  Oggi a Zagabria si corre un nuovo slalom speciale e così è toccato alla capitale Croata celebrare i 50 anni della manifestazione che alla vigilia della ricorrenza, nel centro città e su una collinetta di neve appositamente allestita, ha visto esibirsi 17 dei vincitori del prestigioso trofeo tra cui Alberto Tomba.

    In 50 anni, la coppa del mondo ha portato in scena 3.200 gare in tutti i continenti. Si è sciato e gareggiato anche sulle Ande, in Australia ed in Nuova Zelanda quando in Europa era estate, con un circuito che è diventato inevitabilmente sempre più professionale. L'Italia vanta tre vincitori della grande sfera di cristallo, tutti uomini: Gustav Thoeni con quattro trofei e poi Piero Gros ed Alberto Tomba con uno a testa.

    >
    I giornali del 19 aprile

    I giornali del 19 aprile

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Insigne, rabbia in panchina

    Insigne, rabbia in panchina

    Europa League, Ancelotti lo sostituisce e lui non la prende benissimo...

    Napoli, è addio all'Europa

    Napoli fuori dall'Europa League

    In semifinale ci va l'Arsenal

    Sbk, Ducati festeggia le 350 vittorie

    Ducati, festa per le 350 vittorie Sbk

    Bautista e Davies ospiti in fabbrica a Borgo Panigale

    Milano riabbraccia il Palalido

    Milano riabbraccia il Palalido

    Ormai pronto alla riapertura il nuovo impianto cittadino

    Vale Rossi maestro a Misano

    Valentino maestro a Misano

    Rossi protagonista di una lezione di guida in pista a scopo benefico

    Formula E, Porsche in pista in Spagna

    Formula E, Porsche in pista

    Test a Calafat con Hartley e Jani in vista del debutto

    Manchester City, gli acquisti più costosi di Guardiola

    I fab 14 di Guardiola: spese monstre

    Gli acquisti più costosi effettuali dal tecnico al Manchester Citydal 2015/16