F1 Russia, Hamilton: "Contento, ma queste Ferrari sembrano dei jet..."

Il britannico loda i rivali e ammette la superiorità delle Rosse: "Hanno raggiunto un livello esagerato, non mi aspettavo la prima fila"

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton è sembrato soddisfatto e quasi stupito di aver centrato la prima fila nel GP di Russia: "È stata una qualifica difficile, i nostri avversari sono veramente incredibili sui rettilinei. Riescono a portare le macchine ad un livello esagerato. Hanno qualcosa di più rispetto a noi, sembrano dei jet - ha detto il britannico in riferimento alle Ferrari - Io ho dato tutto quello che avevo alla fine. Il team ha fatto un lavoro grandioso. Siamo riusciti a spingere senza mollare e sono contento che siamo riusciti a mettere tutto insieme alla fine. Non mi aspettavo di raggiungere la prima fila, quindi è qualcosa di speciale". 

Lewis ha poi parlato della diversa strategia Mercedes, che lo porterà a partire con le gomme medie contro le soft delle Ferrari: "Sapevamo che loro hanno questa potenza in più e abbiamo cercato qualcosa di diverso. Nelle ultime gare siamo sempre rimasti dietro dall’inizio alla fine. Abbiamo avuto la possibilità di optare per un’altra strategia e l'abbiamo fatto, il team ha fatto un ottimo lavoro a metterci in questa posizione. Non è sempre la cosa migliore partire con la gomma più dura, ma cercherò di prendere la scia e superare Charles se sarà possibile. Sarà comunque difficile. Cercherò di fare una buona partenza".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments