A MONTE CARLO

Monaco Energy Boat Challenge: gli studenti di Bologna trionfano a Monte Carlo

L’imbarcazione elettrica del progetto UniBoAT trionfa nella categoria Energy Class

  • A
  • A
  • A

A Monaco la nautica guarda al futuro. L’alternativa ai tradizionali motori è già realtà: lo Yacht Club di Monte Carlo da anni è impegnato nella tutela del mare. Nel Principato sono stati tra i primi ad installare colonnine di ricarica rapida per gli e-yacht, perché la transizione passa anche dalle infrastrutture. Dal 6 al 10 luglio è andata in scena l’ottava edizione del Monaco Energy Boat Challenge, organizzata dallo Yacht Club di Monaco in collaborazione con la Federazione Internazionale di Motonautica (UIM) e la Fondazione Principe Alberto II di Monaco.

Atenei e professionisti del settore provenienti da tutto il mondo si sono affrontanti nelle acque del Principato su imbarcazioni spinte da sistemi di propulsione sostenibile. Tre classi di regata: Energy, Solar e Open Sea Class. Università di tutto il mondo si sono sfidate a bordo di imbarcazioni con motori a zero emissioni, progettati e costruiti da loro.

A rappresentare l’Italia? L’Università di Bologna con il progetto UniBoAT (University of Bologna Argonauts Team), nato nell’ottobre del 2019, che ha permesso a studenti e dottorandi di applicare le loro conoscenze per sviluppare soluzioni orientate alla mobilità sostenibile. Promossa dall'Università di Bologna, l’iniziativa è un'attività di didattica innovativa guidata da Nicolò Cavina, professore al Dipartimento di Ingegneria Industriale. L'imbarcazione realizzata dagli studenti dell'Alma Mater ha trionfato nelle acque del Principato e si è classificata al primo posto in tutte le competizioni dell’Energy Class.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments