E-PLANET

Italia anti-spreco

Gli italiani tengono alla sostenibilità, soprattutto a tavola: è boom di ricette per dare una seconda possibilità al cibo

  • A
  • A
  • A

Lo sapete che l’Italia è il Paese più virtuoso sul fronte degli sprechi alimentari? La media pro capite che finisce tra i rifiuti è 529 grammi a settimana. Gli Stati Uniti sono la nazione che spreca di più in assoluto, con quasi un chilo e mezzo buttato in media settimanalmente da ogni abitante. Una classifica poco virtuosa, che vede sul podio canadesi e tedeschi, con oltre un chilo di alimenti gettati.

A finire nell’immondizia sono principalmente i prodotti deperibili (latte, pane, frutta e verdura), ma alla somma globale contribuiscono anche i cibi con conservanti, arrivati oltre la data di scadenza perché dimenticati sulla credenza o in fondo al frigorifero. Il dato più sorprendente è quello della Cina, gigante economico ma con gran parte della popolazione che vive ancora in prossimità degli standard di povertà. Eppure trattiamo con la Nazione che butta via cibo più volte alla settimana, perché tradizionalmente i cinesi non amano gli avanzi. In Italia, invece, ha preso piede da anni la consuetudine di riutilizzare gli alimenti avanzati, con siti di ricette che propongono svariati menù. Il messaggio è chiaro, non sprecare cibo ma cercare di riciclarlo per piatti alternativi che possiamo tranquillamente trovare sul web.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments