L'EMERGENZA

Fermare la catastrofe climatica, ora o mai più

"The State of the Planet" è il titolo dell'intervento del Segretario delle Nazioni Unite a monito dell'emergenza ambientale che sta vivendo il pianeta

  • A
  • A
  • A

“L’umanità sta dichiarando guerra alla natura. Questo è un suicidio”. Questo il tono drastico e drammatico del discorso di Antonio Guterres, Segretario Generale dell’ONU, alla Columbia University di New York. Ennesimo monito in vista del vertice sul clima del 12 dicembre per il quinto anniversario dell’accordo di Parigi, "La biodiversità sta collassando. Un milione di specie sono a rischio di estinzione. Gli ecosistemi stanno scomparendo davanti ai nostri occhi". 

afp

Sempre più studi dimostrano  quanto siamo vicini alla catastrofe climatica, con il 2020 che rischia di essere uno dei tre anni più caldi mai registrati a livello globale, "L’inquinamento atmosferico e idrico sta uccidendo 9 milioni di persone ogni anno, più di sei volte l’attuale bilancio della pandemia”.

I lockdown hanno ridotto temporaneamente le emissioni e l’inquinamento, ma i livelli di anidride carbonica sono ancora ai massimi storici e in aumento. “La natura ha bisogno di essere salvata. Nel superare la pandemia, possiamo anche evitare il cataclisma climatico”.

Uragani, inondazioni e periodi di siccità stanno minando le condizioni di vita in gran parte delle persone, in particolare l’India, ma anche in Africa e America Latina. È impossibile continuare ad affermare che il cambiamento climatico non esiste. Ci sono così tante prove con cui possiamo dimostrarlo”

"E con le persone e il bestiame che invadono ulteriormente gli habitat degli animali e interrompono gli spazi selvaggi, potremmo vedere più virus e altri agenti patogeni passare dagli animali agli esseri umani. Non dimentichiamo che il 75% delle malattie infettive umane nuove ed emergenti sono zoonotiche".

Per leggere l'intero discorso tenuto nelle scorse ore, ecco il link:

https://www.un.org/sg/en/content/sg/statement/2020-12-02/secretary-generals-address-columbia-university-the-state-of-the-planet-scroll-down-for-language-versions

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments