NEL 2022

Citroen, nel 2022 traversata del Sahara ad emissioni zero

A cento anni dalla prima impresa, la casa francese ripeterà la traversata del Sahara con macchine a emissioni zero

  • A
  • A
  • A

L’esposizione della replica dello Scarabée d’Or al Salone Rétromobile di Parigi segna il lancio di una sfida suggestiva, come era nello stile di André Citroën. Nel 2022, cento anni dopo la prima traversata in auto del deserto del Sahara, Citroën cercherà di replicare l’impresa con #Ë.POPÉE, una traversata con motore elettrico.

All’impresa, in programma dal 19 dicembre del 2022 al 7 gennaio del 2023, parteciperanno le repliche dei cingolati della prima sfida, Scarabée d’Or e Croissant d’Argent, Due veicoli elettrici per l’assistenza, destinati ad entrare in produzione nel 2022, e una concept car a zero emissioni.   

L’obiettivo è di ripetere il percorso storico, con un totale di 3.170 km in 21 giorni: 200 km da Touggourt a Ouargala, 770 km da Ouargala a In-Salah via Inifel, 800 km da In-Salah a Silet via Tamanrasset, 500 km da Siletaà Tin Zaouaten, 100 km da Tin Zaouaten a Tin Toudaten, 100 km da Tin Toudaten a Kidal, 350 km da Kidal a Bourem, 100 km da Bourem a Bamba, 250 km da Bamba a Timbuctu.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments