SPAGNA

Liga: Real Madrid corsaro a Siviglia, è in vetta con l'Athletic di Bilbao  

Basta un colpo di testa di Benzema ai Blancos per timbrare l'1-0 che vale il primo posto in campionato, a pari punti con i baschi

  • A
  • A
  • A

Un Real Madrid tutt'altro che bello ma certamente efficace va a vincere per 1-0 sul campo del Siviglia e, sfruttando il momentaccio di Barcellona e Atletico Madrid, si porta in vetta alla classifica della Liga. A decidere il match è il solito Karim Benzema, con un perfetto colpo di testa al 64'. A fare compagnia ai Blancos a quota 11 punti c'è l'Athletic Club di Bilbao, che si impone per 2-0 nella sfida tutta basca contro l'Alaves.

SIVIGLIA-REAL MADRID 0-1
Al Sánchez Pizjuán si gioca per un posto da capolista nella Liga spagnola e l'occasione è troppo ghiotta perché il Real Madrid non la capitalizzi. La vera, grossa novità rispetto ad alcune edizioni passate dei Blancos è che il successo in terra andalusa è frutto non di una prodezza tecnica o di calcio spettacolo, bensì di un lento lavoro ai fianchi dell'avversario, con la voglia di vincere che alla fine prevale sull'esigenza di stupire o essere belli. E il Real Madrid, in un momento di per sé tutt'altro che roseo, si ritrova quasi suo malgrado di nuovo in cima alla classifica del campionato. La partita, come detto, è tutt'altro che bella, soprattutto perché entrambe le squadre peccano di imprecisione davanti alla porta avversaria. E così Benzema, sul primo pallone utile, spreca un traversone di Kroos con un colpo di testa troppo alto. Sull'incornata di De Jong, invece, è la retroguardia delle Merengues a cavarsela evitando guai. Né il Siviglia né il Real riescono comunque a imprimere il loro marchio sul primo tempo, fino a che sono i Blancos a svegliarsi e a costringere Vaclik a due grandi parate (su Hazard e Carvajal) a fine primo tempo. I ritmi nella ripresa rimangono sostanzialmente compassati, e quasi non ci si rende conto che il Real Madrid sta progressivamente guadagnando campo. Così al 64' Carvajal va al cross dalla destra e trova puntuale in area Benzema: il colpo di testa del centravanti francese è perfetto e da solo basta a regalare la vittoria al Real Madrid. Un gol, era tutto quello che i Blancos volevano dalla partita odierna: la restante mezz'ora è infatti quasi tutta di marca Siviglia, ma il risultato resiste. Ci provano Ocampos, Banega, soprattutto De Jong. Poi arriva adddirittura l'illusione del pareggio, quando all'88' Chicharito Hernandez scaraventa in rete il pallone. Il Var segnala però fuorigioco, il Real vince 1-0. E sa di avere dalla sua parte quantomeno un carattere di ferro.

ALTRE PARTITE
Tra le grandi rivelazioni di questa prima parte di campionato, nella Liga spagnola, figura certamente l'Athletic Club di Bilbao. I Rojiblancos si aggiudicano il derby tutto basco con l'Alaves per 2-0 e si godono per qualche ora la vetta solitaria del campionato prima di essere raggiunti dal Real Madrid. La partita è decisa da un gol per tempo: il rigore trasformato da Raul Garcia al 38' per atterramento di Inaki Williams e il gol in mischia di Muniain al 72'. In terra basca festeggia anche la Real Sociedad, che si impone per 3-1 sul campo di un Espanyol sempre più nei guai: sfida in discesa per gli ospiti grazie alla doppietta nel primo tempo di Willian José (18' e 34'), nella ripresa un autogol di Zaldua al 71' riapre i giochi, ma Isak al 75' mette il punto esclamativo sulla vittoria della Erreala. Si sblocca invece il Getafe, che contro il Maiorca vince per 4-2 ottenendo la prima vittoria stagionale: dopo l'autogol di Baba, il rigore di Molina e il tris di Nyom, l'ex Sampdoria e Crotone Budimir trova una doppietta in 7 minuti che sembra riaprire i giochi, ma nel finale è Angel a chiudere i conti. Chi continua invece a vivere un periodo tutt'altro che tranquillo è il Valencia, che in casa contro il Leganes non va oltre l'1-1: Parejo porta in vantaggio i levantini al 21' su calcio di rigore, poi va a segno Oscar al 35'. Con questo risultato il Valencia si porta a quota 5 punti in 5 partite ed è malinconicamente dodicesimo in classifica.
 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments