INTER

Inter, ancora terapie per Lukaku: Atalanta sempre a rischio

Vidal sprona la squadra dopo il ko di Madrid: "Ci aspettano tre finali"

  • A
  • A
  • A

Un'Inter in crisi di risultati cerca la svolta domenica sul campo dell'Atalanta, altra squadra che non sta attraversando un gran momento di forma. Contro la Dea, però, Antonio Conte dovrà probabilmente fare a meno ancora di Romelu Lukaku. che martedì a ha fatto solo terapie. Con la sosta per le Nazionali alle porte, in casa nerazzurra non c'è nessuna intenzione di bruciare i tempi, tanto più che un'assenza del belga a Bergamo gli risparmierebbe la convocazione da parte del Belgio.

Getty Images

Marotta ha chiesto a gran voce tutela per i propri giocatori, in un momento davvero delicato tra rischio Covid e infortuni per via dei tantissimi impegni. Lukaku è fondamentale per Conte, ma la stagione è lunga e con i problemi muscolari non si scherza. L'assenza del gigante buono a Bergamo sarebbe pesante, ma gli permetterebbe di riprendersi senza correre rischi e saltare l’amichevole con la Svizzera (mercoledì 11) a cui seguiranno i match di Nations League con Inghilterra (domenica 15) e Danimarca (mercoledì 18). Al suo posto dovrebbe esserci Sanchez, in campo nel finale a Madrid e pienamente recuperato.

VIDAL: "CI RESTANO TRE FINALI"
"Una sconfitta triste, che fa molto male". Così il centrocampista dell'Inter, Arturo Vidal, commenta sul proprio profilo Instagram la sconfitta in Champions League contro il Real Madrid. Il mediano cileno resta comunque fiducioso e prova a caricare i compagni, aggiungendo: "Sono sicuro e ho grande fiducia e fede nel fatto che ribalteremo le cose, ci restano ancora tre finali". L'Inter è attualmente ultima nel suo girone, con soli 2 punti nelle prime tre partite.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments