24 ore di le mans... virtuale

24 Ore di Le Mans virtuale: Alonso resta senza benzina, un bug "ribalta" Leclerc

Quanti problemi tecnici per la gara online: i big restano a secco

  • A
  • A
  • A

Un'organizzazione super, ma qualche bug di troppo per la prima edizione della 24 Ore di Le Mans virtuale. Spettacolo in pista con tanti sorpassi e grandi protagonisti come Verstappen, Norris, Giovinazzi, Leclerc e Alonso. La spagnolo è finito subito nell'occhio del ciclone: prima un incidente con una Porsche, poi è stato costretto al "ritiro" per mancanza di benzina nella sua LMP2 causa "malinteso" ai box. Una bandiera rossa dopo 5 ore per problemi al server l'ha riammesso in gara, con notevole ritardo sugli avversari, e nella notte il suo team ha avuto ancora un incidente con la Ferrari di Leclerc-Giovinazzi.

Per l'equipaggio numero 52 del ferrarista e del pilota Alfa, insieme a Tonizza e Bonito, anche la sfortuna di un bug che ha ribaltato la loro Ferrari 488 poco dopo un pit stop e il monegasco ha espresso tutta la sua amarezza su twitter. 

Nulla da fare anche per il Team Redline, indicato come favorito alla vigilia. Max Verstappen, Lando Norris, Greger Huttu e Atze Kerkhof si sono dovuti arrendere a problemi tecnici attorno a metà gara.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments