TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

JUVE DECISA A RISCATTARE DOUGLAS COSTA

Il riscatto di Douglas Costa è praticamente cosa fatta per la Juventus. Nussun dubbio a riguardo per la società bianconera che in estate verserà altri 40 milioni di euro nelle casse del Bayern Monaco. L’esterno brasiliano sta diventando uno dei punti fermi nello scacchiere di Allegri e la Juventus si è così decisa a formalizzare l’acquisto a titolo definitivo del calciatore.

ROMA, FLORENZI SPARA ALTO PER IL RINNOVO

Brusca frenata per il rinnovo del contratto di Alessandro Florenzi, in scadenza nel 2019. L'esterno giallorosso ha deciso di sparare alto e per prolungare ha chiesto circa il doppio dell'ingaggio attuale (attualmente guadagna 2 milioni di euro). Richiesta che il club considera esagerata. All'ombra del Colosseo si tratta a oltranza. Con la Juve e l'Atletico Madrid sullo sfondo.

ATLETICO, CARRASCO VERSO LA CINA

Yannick Carrasco è sempre più vicino al trasferimento in Cina, al Dalian Yifang. Il club neo-promosso sarebbe pronto infatti a investire 60 milioni di euro per il cartellino del belga: 30 milioni in tasse, 22,5 all'Atletico Madrid e 7,5 al Monaco che si era riservato il 25% sulla sua futura rivendita.

GENOA, TUTTO FATTO PER CRISCITO: ACCORDO PER 4 ANNI

Domenico Criscito tornerà al Genoa al termine di questa stagione. Il difensore attualmente in forza allo Zenit San Pietroburgo - secondo Il Secolo XIX - ha trovato l’accordo con la dirigenza rossoblù e nella prossima annata sarà nuovamente un calciatore del club ligure. Da ingaggiare a parametro zero, per lui pronto un contratto di quattro anni e un futuro da dirigente nel Genoa. Accordo fatto, c’è solo da mettere tutto nero su bianco.

JUVENTUS, DARMIAN PRONTO A SPOSARE I BIANCONERI

La Juventus sarebbe in vantaggio su tutte le altre concorrenti (tra cui il Napoli) per riportare in Italia Matteo Darmian. Questo quanto racconta Tuttosport, che parla di come il terzino attualmente in forza al Manchester United sia pronto a tornare in Italia dopo l’esperienza in Premier League. Costato 20 milioni ai Red Devils nel 2015, il valore di mercato di Darmian non è calato di molto e Beppe Marotta e Fabio Paratici sono intenzionati a spingere in estate per riportarlo in Italia.

WANDA NARA: "DUE BIG SU ICARDI"

Si preannuncia un'estate caldissima per Mauro Icardi. L'attaccante argentino potrebbe infatti anche decidere di cambiare aria e lasciare l'Inter per cedere alle avance di una big europea. Lo spiega, al Corriere dello Sport, Wanda Nara: "Non ho incontrato il ds Ausilio, ma ci sentiamo spesso al telefono. Lui sa quello che penso io e io so la posizione sua e della società. In quest'ultimo periodo si sono avvicinate un paio di squadre importanti che hanno dimostrato di apprezzare Mauro. E io che mi occupo del suo futuro devo almeno ascoltarle, valutare le condizioni e la situazione".

QS, DONNARUMMA HA SCELTO IL PSG

E' a Parigi il futuro di Gigio Donnarumma. Ne è convinto il Qs che, nell'edizione odierna, spiega che il portiere rossonero avrebbe ormai deciso di lasciare il Milan alla fine della stagione per trasferirsi al Psg. Decisivo l'intervento di Verratti, che avrebbe convinto Gigio a trasferirsi in Francia. Al suo posto, alla corte di Gattuso, arriverebbe Pepe Reina.

Le news di giornata

ATLETICO, TORRES PREPARA L'ADDIO

Il futuro di Fernando Torres, in scadenza a giugno, sembra sempre più lontano dall'Atletico Madrid. Diego Simeone sembra intenzionato infatti a non chiedergli di rimanere un altro anno alla fine della stagione.

BAYERN: WERNER PER IL DOPO LEWANDOWSKI

Il Bayern Monaco sta pensando al dopo Lewandowski, che potrebbe lasciare i bavaresi al termine della stagione. Secondo quanto riferito dalla stampa tedesca, al Bayern interessa infatti Timo Werner del Lipsia, obiettivo numero per sostituire l'eventuale addio del polacco.

DALLA SPAGNA: MANCHESTER UTD SU ICARDI

Secondo gli spagnoli di Don Balon, il Manchester United di Mourinho avrebbe messo gli occhi su Mauro Icardi. Sul piatto ci sarebbero 100 milioni di euro per l'attaccante argentino dell'Inter.

VALENCIA, KONDOGBIA: "ALL'INTER CAOS E SQUILIBRIO, VOGLIO STARE QUA"

L'ex centrocampista dell'Inter Kondogbia ha rilasciato una lunga intervista all'emittente radiofonica Cadena Ser. Ecco uno stralcio della conversazione del giocatore francese con il giornalista Pedro Morata (traduzione da fcinternews: "Penso che il vero problema all’Inter era lo squilibrio. Era un po’ un caos (usa il termine francese 'bordel', ndr): in due anni ho conosciuto 4-5 allenatori, la squadra cambia continuamente ogni anno. Per questo motivo un giocatore, specie un giocatore giovane, trova molto difficile integrarsi e offrire buone prestazioni. Un club ha bisogno di stabilità, di andare avanti anche se non vanno bene le cose all’inizio. La società deve preservare i giocatori e l’allenatore per continuare, ma è difficile avere un buon rendimento per un giocatore anche se di qualità se allenatori e giocatori cambiano di continuo. Come ho già detto, oggi sono molto felice al Valencia. Quando sono arrivato, tutti mi hanno aiutato, dai giocatori allo staff che lavora qui. Mi sono adattato velocemente, ora devo lavorare per meritare questa maglia. Poi penso che bisogna aspettare, devo lavorare per continuare qui”.

IL PRESIDENTE DEL RACING: "MARTINEZ ALL'INTER PER 40 MILIONI"

Il presidente del Racing Avellaneda, Victor Blanco, ha ribadito l'imminente accordo con l'Inter per Lautaro Martinez. "Confermo che l'Inter è la formazione che ha più chance di prenderlo. L'operazione dovrebbe concludersi per una somma di 40 milioni di euro, di cui 27 finiranno nelle casse del nostro club", ha detto.

JUVE, RUGANI: "HO LA FIDUCIA DI ALLEGRI"

Daniele Rugani ha avuto meno spazio del previsto, ma lui continua a sentirsi importante all'interno della Juve. "Il mister mi sta addosso in senso positivo, mi chiede di migliorare sulla gestione della palla e su qualche situazione di fisicità. La fiducia c'è, lo vedo, e questo è quello che conta. Siamo un gruppo forte non soltanto negli undici ma in tutta la rosa: il mister sa chi mandare in campo in ogni partita e sa che ognuno di noi farà il massimo per dare il proprio contributo", ha detto.

ROMA, MONCHI: "ALISSON? È QUI CON NOI"

Il ds della Roma, Monchi, ha provato a tranquillizzare i tifosi sul futuro di Alisson. "In caso di qualificazione la società riuscirà a trattenere i big tipo Alisson? No, sono cose diverse. Economicamente è importante andare avanti ma sono cose diverse. Alisson è una grande portiere ed è qui con noi", ha detto a Premium Sport.

REAL, BENZEMA PREPARA IL RITORNO AL LIONE

Karim Benzema starebbe pianificando il ritorno in patria. Secondo quanto riporta As, l'attaccante a fine stagione vorrebbe trasferirsi in Ligue 1. Sulle sue tracce ci sono Lione, Marsiglia, Monaco e PSG, ma l'OM sarebbe in cima alla lista dei desideri della punta del Real.

BORUSSIA D., PISZCZEK: "VOGLIO RIMANERE"

Lukasz Piszczek, 32 anni, ha espresso l'intenzione di terminare la propria carriera al Borussia Dortmund. "Sono qui da 8 anni e ho già deciso di rimanere" ha spiegato il difensore polacco alla vigilia della sfida contro l'Atalanta.

VERONA, VALOTI: "FELICE PER IL RINNOVO"

Mattia Valoti commenta con grande soddisfazione il rinnovo fino al 30 giugno 2021 con il Verona. "Sono molto felice di aver prolungato il contratto con questa Società, è sicuramente un attestato di fiducia e considerazione - si legge sul sito ufficiale del club scaligero -. Sono consapevole che il momento sia delicato ma credo in questo club, e l'impegno per ripagare l'Hellas Verona e i suoi tifosi sarà massimo".

WEST HAM, MOYES HA CHIESTO LA CONFERMA DI JOAO MARIO

David Moyes, allenatore del West Ham, secondo quanto riferito dal Daily Express vedrà presto proporsi dalla dirigenza degli Hammers un nuovo accordo biennale in caso di salvezza a fine stagione. Il tecnico deciderà il da farsi ufficialmente a fine stagione, nel frattempo - riporta tuttomercatoweb - avrebbe già cominciato a pensare alle mosse di mercato per la prossima stagione puntando alla conferma di Joao Mario, arrivato a gennaio dall'Inter.

DG VALENCIA: "SU JOAO CANCELO E KONDOGBIA DECISIONE ENTRO MAGGIO"

Il direttore generale del Valencia, Mateu Alemany, ha parlato del futuro di Kondogbia e Joao Cancelo, due operazioni legate all'Inter: "Kondogbia? Abbiamo tempo fino al 31 di maggio per far valere la clausola per il riscatto, ho revisionato tutti i documenti e siamo completamente d'accordo con il giocatore e con l'Inter. Prima di quella data prenderemo una decisione, siamo ovviamente contenti del suo rendimento. In quanto a Joa Cancelo, è una situazione come quella di Kondogbia, sono operazioni incrociate e vincolate".

BAYERN, SAMMER FA MEA CULPA SU KROOS

Matthias Sammer, ex ds del Bayern Monaco, fa mea culpa sulla decisione presa quattro anni fa: "E' stato un errore cedere Toni Kroos al Real Madrid - ha dichiarato a Sport Bild -. Serve onestà: cosa va bene, sempre, nella vita? Capita a tutti ma oggi posso dire di aver sbagliato".

BRLEK LASCIA IL GENOA

Operazione in uscita per il Genoa. Petar Brlek sta per tornare al Wisla Cracovia, trattativa ai dettagli. Il centrocampista si trova in Polonia e le due società sono allo scambio dei documenti per ufficializzare il prestito

RANIERI-NAZIONALE, IL NANTES APRE LA PORTA

Se dovesse arrivare una chiamata della Nazionale italiana, il Nantes lascerebbe andare Claudio Ranieri. E' quanto ha lasciato intendere il presidente Kita questo mercoledì a margine di una conferenza stampa sul progetto YelloPark. "Comprendo che per un allenatore di alto livello a fine carriera sia una proposta che non arriva due volte - ha detto - Dobbiamo analizzare bene le cose per non lasciare il club in difficoltà. Non sono uno che vuole frenare le ambizioni personali, ma per il momento non c'è niente da fare".

TERNANA, LUIGI DE CANIO E' IL NUOVO ALLENATORE

Luigi De Canio è il nuovo allenatore della Ternana. Lo ha annunciato il patron del club, Stefano Bandecchi: "La nostra trattativa col signor De Canio si è chiusa, e quindi da oggi sarà il nuovo allenatore della Ternana. Abbiamo preso un accordo maturo e intelligente, aziendale. De Canio ha chiesto un contratto di tre anni, e mi ha trovato perfettamente d'accordo, perché credo che i nostri progetti siano molto simili. Anche se il salvataggio non dovesse andare a buon fine, De Canio vuole riportare la squadra in B e poi guardare avanti; se dovessimo restare in B, invece, ci sarebbe sempre un progetto di tre anni".

MILAN, DAL LIONE NON SOLO DEPAY: PIACE ANCHE NDOMBELE

E' Tanguy Ndombele l'ultima idea del Milan per rinforzare il centrocampo di Rino Gattuso la prossima estate. Il "piccolo Essien", così viene soprannominato in Francia, si è preso le chiavi del centrocampo del Lione. Classe 1996, centrocampista di lotta e di governo, è considerato tra i migliori profili emergenti in Europa. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, l'attenzione della rete di osservatori del Milan da qualche settimana è focalizzata su Lione. Nel mirino non solo Memphis Depay, quindi, ma anche Tanguy Ndombele, un giocatore che sta stupendo per qualità e quantità delle prestazioni. Bruno Génésio lo schiera spesso davanti alla difesa ma può disimpegnarsi bene anche da mezzala.

NAPOLI, NUOVI CONTATTI PER LENO

Sembra difficile che Pepe Reina possa rinnovare il suo contratto con il Napoli: il club azzurro sta così iniziando a cercare un sostituto del portiere spagnolo. Secondo il Mundo Deportivo, la scelta potrebbe cadere su Bernd Leno, classe ’92 del Bayer Leverkusen già sondato dal club azzurro la scorsa estate. Il suo contratto scade nel 2020: altri nomi sarebbero quelli di Lopez dell'Espanyol e Rulli della Real Sociedad.

JUVE, KHEDIRA: "NON ESCLUDO UN RITORNO IN BUNDESLIGA"

Con Emre Can in arrivo dal Liverpool a parametro zero, in casa Juve potrebbe restringersi (e non di poco) lo spazio per Sami Khedira, uno dei pilastri della squadra di Allegri. Il centrocampista bianconero, intervenuto a un evento della Porsche di cui è testimonial, ha detto di "non escludere un ritorno" in Bundesliga, campionato dal quale manca dal 2010, quando lasciò lo Stoccarda per trasferirsi al Real Madrid. Da tre anni, però, è alla Juve ed è entusiasta di questa sfida: "Sono ancora relativamente giovane, ho ancora un paio di anni di contratto (scade nel 2019, ndr), ma un ritorno in Germania non lo posso escludere" ha detto il tedesco campione del mondo.

TORINO: LO SPARTAK MOSCA NON MOLLA LJAJIC

Sabato a mezzanotte chiude il calciomercato russo, e lo Spartak Mosca sta facendo di tutto per strappare Adem Ljajic al Torino. La squadra di Carrera – come riporta Tuttosport – punta al fantasista granata ormai ai margini della squadra allenata da Mazzarri. Naturalmente la società non vuole perdere l’investimento fatto: sul giocatore c’è una clausola rescissoria di 25 milioni valida per l’estero, ma tutto è ancora possibile.

GENOA, PANDEV: “A GIUGNO DECIDO SE SMETTERE”

“A giugno deciderò se andare avanti o smettere - ha detto Goran Pandev al Secolo XIX - di sicuro al Genoa sto molto bene, e in ogni caso resteremo a vivere a Genova, i miei figli ormai parlano anche genovese. Qui ho ritrovato voglia e motivazioni”. Non manca una stilettata al suo ex presidente Lotito: “Sapevo che, come me, anche Ballardini era stato costretto a subire le decisioni di Lotito”.

MILAN SU REINA, MA E' VIGILE ANCHE LA JUVE

Il futuro di Pepe Reina è un giallo. Sul portiere spagnolo, in scadenza di contratto con il Napoli, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, potrebbe scatenarsi un duello Juventus-Milan. In bianconero potrebbe fare il vice Szczesny qualora venisse confermato l'addio di Buffon, mentre al Milan andrebbe a fare il titolare in caso di cessione di Donnarumma per possibili necessità economiche del club.

INTER SU ASAMOAH: COLPO A COSTO ZERO

Kwadwo Asamoah dovrebbe lasciare la Juventus a fine stagione. I bianconeri sono molto soddisfatti del rendimento del ghanese, che però ha il contratto in scadenza. In più, a giugno arriverà Spinazzola dall'Atalanta. Ecco, quindi, che Asamoah potrebbe cercare fortuna altrove. Particolarmente interessata al ghanese è l'Inter, che sogna il doppio colpo in difesa a parametro zero: Asa e De Vrij.

JUVENTUS, PRESSING SU FLORENZI

Florenzi alla Juventus sarebbe molto più di una suggestione, bensì un interesse concreto da parte dei bianconeri. Secondo Tuttosport, è ufficialmente partito il “pressing” di Beppe Marotta per l'esterno: anche i senatori bianconeri stanno facendo pressione sul giallorosso per invogliarlo a venire a Torino. Sul calciatore, però, c’è anche l’interesse del Chelsea di Antonio Conte.

MILAN, IDEA DZEKO PER L’ATTACCO

In casa Milan esiste un problema attaccanti: i rossoneri, secondo quanto riporta Tuttosport, vorrebbero rinforzare il reparto acquistando Edin Dzeko dalla Roma. Il bosniaco, a un passo dal Chelsea durante la sessione invernale di calciomercato, potrebbe salutare definitivamente i giallorossi accasandosi a Milanello in estate. Secondo il quotidiano torinese, sarebbe il centravanti perfetto per la squadra di Gattuso.