TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

ATHLETIC BILBAO, LAPORTE: "CHELSEA? NON POSSO DIRE NULLA"

Aymeric Laporte è stato vicino a lasciare l'Athletic Bilbao già nell'estate del 2016 quando lo cercava il Manchester City e ora è il turno di un'altra squadra inglese, il Chelsea. Lo ha confermato lo stesso difensore francese: "L'anno scorso volevo andarmene, ma non mi sembrava giusto lasciare quando ero infortunato. Mi manca vincere un titolo, qui e difficile. Chelsea? Non posso dire nulla, è confidenziale".

NAPOLI-ALLAN, INIZIATE LE TRATTATIVE PER IL RINNOVO

Secondo quanto riferisce tuttomercatoweb sono cominciate le trattative fra Napoli e Allan per arrivare al rinnovo del centrocampista. La scadenza dell'attuale accordo è il 2019, con un ingaggio da 1,4 milioni all'anno per il brasiliano. Il nuovo contratto potrebbe avere come scadenza il 2021 e l'ingaggio ritoccato fino a 2 milioni di euro.

IL REAL MADRID RIVUOLE MARIANO DIAZ

Il Real Madrid sta incontrando inaspettate difficoltà a fare gol in questo inizio di stagione, complici anche le tante partenze degli attaccanti in estate e l'infortunio di Karim Benzema. A sorpresa, il giocatore che ha fatto meglio lontano dalla Casa Blanca è Mariano Diaz al Lione. Lo spagnolo ha realizzato 7 reti in 11 partite e il Real vuole riportarlo nella capitale. Operazione anche semplice per Florentino Perez che a luglio aveva inserito una cláusula de recompra da 18 milioni di euro: Diaz probabilmente potrà tornare solo a giugno, però, perché Zinedine Zidane ha già avvertito la dirigenza merengue di non volere rinforzi per gennaio.

WEIGL, IN CORSA ANCHE IL MANCHESTER CITY

Julian Weigl, centrocampista del Borussia Dortmund, è uno dei giovani profili più interessanti d'Europa. Oltre alla Juventus e alle big di Spagna, su di lui ora ci sarebbe anche l'interesse del Manchester City di Pep Guardiola.

LEICESTER, SOGNO IMPOSSIBILE: ANCELOTTI

Il proprietario di Leicester, Vichai Srivaddhanaprabha, è stato chiaro: dopo il licenziamento di Craig Shakespeare, il club è in cerca di un allenatore di peso, in grado di tirare su la squadra dalle sabbie mobili della bassa classifica. Il primo nome di una lista di tecnici che il patron sta vagliando - secondo quanto riferisce Sport - è quello di Carlo Ancelotti, che ieri sera ha assistito dalla tribuna alla sfida di Champions fra Chelsea e Roma. Difficile che l'ex trainer del Bayern Monaco accetti un eventuale incarico, visto che ha sempre dichiarato di non voler prendere in mano alcuna squadra a stagione iniziata.

IL BARCELLONA OSSERVA MARTIAL

Secondo il Mundo Deportivo, ad assistere alla sfida di Champions League fra Benfica e Manchester United era presente anche Robert Fernandez, direttore sportivo dei blaugrana. Nel mirino Martial. Il contratto dell'attaccante con i Red Devils scade nel 2019 e non si può sescludere un suo futuro lontano dall'Inghilterra.

AG. GONALONS: "CON LA ROMA ACCORDO IN 48 ORE"

L'agente di Gonalons, Frederic Guerra, ha parlato a tmw radio dell'arrivo del centrocampista alla Roma in estate: "Abbiamo avuto una squadra in Spagna, un'altra in Italia e una squadra inglese che erano interessate a lui. Il ragazzo però ha scelto Roma e la Roma. La società lo ha voluto fortemente, ma vi posso dire che l'allenatore ha fatto la differenza. Di Francesco lo ha chiamato, si sono parlati, anche con Monchi, e in 48 ore è stato deciso tutto, firma compresa".

AG. WASS: "IL SIVIGLIA SAREBBE UN PASSO IN AVANTI"

Intervistato da Estadio Deportivo, Michael Johansen ha parlato del futuro del suo assistito Daniel Wass. Il centrocampista del Celta Vigo è stato accostato al Siviglia nelle ultime ore, destinazione gradita al procuratore: "Il Siviglia sarebbe una buona soluzione per fare un passo avanti in carriera. A Berizzo, d'altronde, è sempre piaciuto".

MASINA, PROVE DI RINNOVO CON IL BOLOGNA

Adam Masina e il Bologna sono al lavoro per rinnovare il contratto dell'esterno. Secondo quanto riporta Il Resto del Carlino, infatti, gli agenti del giocatore avrebbero iniziato a parlare con il club per trovare un nuovo accordo dopo l'interesse estivo del Siviglia. Al momento Masina è in scadenza nel 2019.

MANCHESTER UNITED, VIA AL RINNOVO DI MOURINHO

Secondo quanto riporta ESPN, il Manchester United e José Mourinho avrebbero già iniziato a trattare il rinnovo di contratto. Il tecnico portoghese si aspetta infatti un importante aumento dell'ingaggio in vista della sua terza stagione sulla panchina dei Red Devils.

AG. DZEKO: "STA BENISSIMO ALLA ROMA E VUOLE VINCERE QUI"

Il procuratore di Dzeko, Irfan Redzepagic, ha parlato a tuttomercatoweb del momento dell'attaccante bosniaco: "È felice alla Roma, vuole vincere con la Roma sia in Italia che in Europa. Pensa soltanto a fare bene con la casacca giallorossa, è un ottimo calciatore e un grandissimo finalizzatore".

ALGERIA, MADJER NUOVO CT

L'annuncio era nell'aria e ora è ufficiale: Rabah Madjer è il nuovo ct dell'Algeria. L'ex fantasista del Porto, autore del mitico "Tacco di Allah" in finale di Coppa dei Campioni contro il Bayern Monaco nel 1987, avrà Djamel Menad come vice. Madjer torna su una panchina dopo 11 anni: l'ultima esperienza da allenatore è datata 2006 con l'Al Rayyan.

LIVAJA: "IL MILAN MI AVEVA OFFERTO PIÙ SOLDI DELL'INTER"

Livaja affronterà il Milan da avversario in Europa League, ma in passato avrebbe potuto anche indossare la maglia rossonera, come ha raccontato in un'intervista alla Gazzetta dello Sport: "L'Inter resta nel mio cuore e ho un motivo più per segnare al Milan. Dopo la mia prima visita a Milano e l'incontro con il d.s. Ausilio, i rossoneri iniziarono a chiamarmi e soprattutto a offrirmi molti più soldi. Ma quando do la mia parola non torno indietro. Nemmeno per soldi".

MILIK, NON SOLO IL CHIEVO PER GENNAIO

MIlik ha aperto all'ipotesi di un prestito a gennaio per giocare con più continuità e recuperare al meglio dal nuovo infortunio al ginocchio. Oltre al Chievo, che sembra in vantaggio, su di lui ci sono anche Sassuolo e Udinese.

INTER, VIA BROZOVIC PER VIDAL

L'Inter è pronta a tentare il colpo Arturo Vidal per il mercato di gennaio, ma, secondo Tuttosport, il club nerazzurro dovrà prima cedere un big a causa del fair play finanziario. L'indiziato numero uno a lasciare Milano, qualora il Bayern accettasse di cedere il cileno, sarebbe Marcelo Brozovic, visto che il croato ha mercato. Non è mai facile però riuscire a piazzare un giocatore, che tra l'altro ha una clausola da 50 milioni di euro, nella finestra di gennaio e per questo il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio sta cercando una soluzione.

OLYMPIQUE MARSIGLIA, PRESO CAGNON

L'Olympique Marsiglia ha ufficializzato l'acquisto di Romain Cagnon, ventenne portiere ex Rennes. Il calciatore era svincolato dopo la scadenza dello scorso contratto: ha firmato fino al 30 giugno 2018.

DERBY INTER-MILAN PER PASTORE

Finito quello di campionato, Inter e Milan si preparano a sfidarsi in un derby di mercato per Javier Pastore. Il trequartista argentino del Paris Saint Germain è reduce da due esclusioni consecutive contro il Digione in campionato e l'Anderlecht in Champions League e per lui diventa difficile trovare spazio sia nel tridente offensivo sia in mediana. Il contratto del Flaco scade a giugno 2019, motivo per cui la sua quotazione si è abbassata intorno ai 30 milioni di euro: nerazzurri e rossoneri ci stanno pensando per tentare di risolvere i problemi sulla trequarti.

PISA, ESONERATO GAUTIERI

Carmine Gautieri non è più l'allenatore del Pisa. Il club nerazzurro ha comunicato la decisione, affidando momentaneamente la panchina a Michele Pazienza, promosso dalla Berretti.

IL CHELSEA SU VARDY

Nonostante il gol decisivo per la vittoria del Chelsea al Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid, Michy Batshuayi non sembra aver convinto Antonio Conte. L'attaccante belga è un'alternativa debole a Morata al momento e Antonio Conte vorrebbe affiancare un top player all'ex juventino. Per questo, riporta l'Independent, il manager italiano ha chiesto alla dirigenza dei Blues di fare un tentativo per Jamie Vardy, uno dei pochi a salvarsi nel Leicester. 

IL BOCA JUNIORS NON VUOLE CENTURION

Ricardo Centurión rischia seriamente di fare un'altra stagione anonima. Il talento argentino del Genoa non ha convinto Ivan Juric e nei giorni scorsi tutti erano pronti a scommettere sul suo ritorno al Boca Juniors. Ma è stato proprio il presidente degli xeneizes, Daniel Angelici a negare in un'intervista a Olé un interessamento per El Wachiturro: "Ricardo è un ottimo giocatore, ma non ci passa per la testa l'idea di un suo ritorno al Boca".

MILAN, IDEA ALEIX VIDAL

L'infortunio di Andrea Conti rimane un problema per il Milan. Sulla fascia destra nel 3-5-2 si sono adattati Davide Calabria, Ignazio Abate e Fabio Borini, ma non sembrano aver convinto totalmente la dirigenza rossonera. Per questo motivo, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sono sulle tracce di Aleix Vidal. L'esterno capace di giocare su tutta la fascia sta trovando poco spazio al Barcellona e potrebbe lasciare i blaugrana già a gennaio.

SAMP, LINETTY: "HO UN CONTRATTO, STO BENE QUI"

Karol Linetty vuole concentrarsi solo sulla Sampdoria. Il centrocampista polacco ha allontanato le voci di mercato relative a un possibile interessamento di Inter e Roma. Il blucerchiato ha detto ai microfoni de Il Secolo XIX: "Ho un contratto, sto bene e devo solo concentrarmi per fare bene. Il resto non conta". 

INTER, RAMIRES A GENNAIO

Sembra tutto pronto in casa Inter per l'arrivo di Ramires dallo Jiangsu Suning. Il centrocampista brasiliano ex Chelsea può arrivare con la formula del prestito secco fino a giugno e rinforzare così il centrocampo nerazzurro indebolito dagli infortui di Marcelo Brozovic e Joao Mario. L'unico intoppo potrebbe essere un altro colpo dei nerazzurri, probabilmente in difesa. Se dovesse arrivare un altro giocatore che non ha il passaporto comunitario, rischierebbe di saltare l'operazione perché all'Inter è rimasto un solo slot da extracomunitario.

LA CROAZIA SOGNA ANCELOTTI

La Croazia ha un sogno: andare ai Mondiali con Carlo Ancelotti in panchina. I croati del ct Zlatzko Dalic devono prima battere la Grecia e poi trovare un accordo con il tecnico italiano fresco di esonero dal Bayern Monaco, lo riporta La Gazzetta dello Sport. I primi contatti ci sono già stati.

Le news di giornata

SASSUOLO: RINNOVO IN VISTA PER CONSIGLI E PELUSO

Aria di rinnovi in casa Sassuolo. Come riportato da 'Gazzamercato.it', sono a buon punto le trattative che porteranno ai prolungamenti di Andrea Consigli e Federico Peluso, rispettivamente fino al 2019 e al 2021.

NAPOLI, MILIK: "NON ESCLUDO IL PRESTITO A UN ALTRO CLUB"

"Sono stato operato tre settimane fa. Il ginocchio è ancora un po' gonfio e a volte mi fa male, ma mi sento meglio ogni giorno". Ai microfoni della tv polacca WP, l'attaccante del Napoli Arkadiusz Milik parla delle sue condizioni fisiche, aprendo anche alla possibilità di un prestito altrove (negli ultimi giorni si è parlato del Chievo). Idea rilanciata dal presidente De Laurentiis e in parte condivisa dall'attaccante: "Non escludo il prestito in un altro club. Sarebbe un modo recuperare rapidamente ed essere prima al 100% della condizione".

LEICESTER, IDEA ANCELOTTI

Suggestione Ancelotti per il Leicester. Stando a ESPN, dopo l'esonero di Shakespeare, le Foxes starebbero pensando di contattare Carletto. lI tecnico italiano però ha detto più volte di voler restare lontano dal calcio per un po' di mesi e l'ipotesi non sembra affatto semplice da concludere.

MONCHI: "RUDIGER-CHELSEA? BUON AFFARE PER TUTTI"

Il direttore sportivo della Roma Monchi ha parlato a Premium Sport a pochi minuti dalla sfida contro il Chelsea in Champions League: "Rudiger? Trattativa normale, aveva un profondo interesse di Conte e della società per lui, abbiamo trovato un prezzo giusto, credo che tutti siamo contenti, abbiamo preso una buona quantità di soldi".

PERINETTI: "LAVORIAMO AL RINNOVO DI PERIN"

Il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti, ha parlato del prossimo, probabile, rinnovo di Mattia Perin con il Grifone: "Stiamo lavorando sul rinnovo, è un po’ la storia recente del Genoa, campione d’Italia a livello giovanile, capitano, è un giocatore che andrà ai prossimi mondiali ed è sicuramente un atleta che vogliamo tenere. Lavoreremo per l’evoluzione di questa situazione, così come cerchiamo di essere attenti a tutte le situazioni che sono importanti per il Genoa: Perin è sicuramente una di queste".

LAZIO, SI TRATTA IL RINNOVO DI IMMOBILE

Secondo calciomercato.it sono iniziate le trattative per il rinnovo di Ciro Immobile con la Lazio. L'attaccante, autore di 11 reti nelle prime 8 giornate di campionato, potrebbe arrivare a guadagnare fino a 3 milioni di euro a stagione con il nuovo accordo.

INZAGHI: "BALOTELLI? TARE NON ME NE HA MAI PARLATO"

Nella conferenza stampa alla vigilia di Nizza-Lazio di Europa League, Simone Inzaghi ha risposto ad una domanda di mercato su Mario Balotelli: "Lui alla Lazio? Onestamente Tare e Lotito non me ne hanno mai parlato".

INTER, OCCHI SU CHRISTENSEN

L’Inter è ancora alla ricerca di un difensore centrale per gennaio. I nerazzurri hanno puntato Andreas Christensen, 21enne in forza al Chelsea, dove finora sta trovando poco spazio. Per questo motivo Ausilio e Sabatini potrebbero convincere l'ex Borussia Moenchengladbach, molto apprezzato da Luciano Spalletti, a trasferirsi a Milano. L'idea è quella del prestito con diritto di riscatto.

VALENCIA, SOGNO GUEDES

Il Valencia è rimasto incantato da Gonçalo Guedes, autore di un gol e quattro assist in sei partite di Liga. Il fantasista portoghese arrivato in prestito dal Paris Saint Germain nell'ultima sessione di mercato lascerà i Pipistrelli a giugno, ma il piano del presidente Chan Layhoon è quello di chiedere ai francesi il rinnovo del prestito per un altro anno.
Ma è difficile che dalle parti della Torre Eiffel accettino la proposta, principalmente per due motivi: il Psg ha speso 30 milioni per acquistare il 20enne dal Benfica e soprattutto Unai Emery ha detto più volte che punterà su di lui per l'anno prossimo.

INTER, ACCORDO DI MASSIMA CON VIDAL

Il momento magico dell'Inter in campionato coinvolge anche il mercato. Stando a Tuttomercatoweb, i nerazzurri si starebbero preparando infatti a rinforzare il centrocampo con un top player: Arturo Vidal. Secondo quanto si apprende, il cileno avrebbe già dato il suo via libera all'operazione, raggiungendo un'intesa di massima con gli emissari di Suning. Al momento, dunque, l'accordo col giocatore ci sarebbe. Restano invece ancora da capire le intenzioni del Bayern.

NEWCASTLE E HULL CITY SU BEN ARFA

Secondo il Daily Mail, Ben Arfa, ormai finito ai margini del progetto del PSG, interessa ad alcune squadre di Premier League. In particolare, già per gennaio, su di lui ci sono gli interessi di Newcastle e Hull City.

PERINETTI: "PELLEGRI E SALCEDO AVRANNO UN MERCATO IMPORTANTE"

Ai microfoni di milannews.it, il direttore generale del Genoa Perinetti ha parlato del futuro di Pellegri e Salcedo: "Sono giocatori che sto conoscendo, hanno qualità impressionanti. Capisco che possono attirare l’attenzione del Milan, ma anche di altri club italiani e stranieri. Facciamoli crescere senza troppe pressioni, avranno sicuramente un mercato importante. Potessi scegliere li terrei per farli cresce ancora un po’. Il calcio di oggi però è imprevedibile, può succedere tutto. Ora che li sto conoscendo meglio posso confermare che sono davvero bravi e stanno dimostrando tutta la loro qualità".

CHELSEA, FABREGAS: "QUI SONO TROPPO FELICE PER CAMBIARE SQUADRA"

Cesc Fabregas ha praticamente dimenticato il Barcellona. Il centrocampista del Chelsea ha parlato a Vanity Fair della sua esperienza ai Blues: "Ho incontrato la felicità assoluta al Chelsea. La famiglia è felice, totalmente adattata alla vita di Londra, i tifosi mi amano... sono troppo felice per cambiare. Di Barcellona sento solo la nostalgia dei miei parenti e amici".

L'ex canterano blaugrana ha paura solo di una cosa: "Ritirarmi mi spaventa. Mi sento ancora in buona forma, sia fisica che mentale. Credo che saranno i giorni più tristi della mia vita".

ATHLETIC BILBAO, SI PUNTA A BLINDARE IÑAKI WILLIAMS

Secondo la stampa spagnola, l'Athletic Bilbao starebbe lavorando per blindare Iñaki Williams, nel mirino di diversi club europei. L'attuale accordo prevede una clausola da 50 milioni di euro e la scadenza nel 2021. I baschi vorrebbero ristrutturare il contratto in questo modo: clausola da 65 milioni fino al 30 giugno 2018, che diventano 70 fino al 2020.

DUE SPAGNOLE SU GIUSEPPE ROSSI

Giuseppe Rossi potrebbe tornare nuovamente a giocare in Spagna. Su Pepito si sono mossi l'Alavés e il Las Palmas che sono pronti a credere nell'attaccante italiano. Attualmente svincolato, l'attaccante italiano si sta allenando negli Stati Uniti per recuperare al 100% dall'infortunio al ginocchio dello scorso 10 aprile in Celta Vigo-Eibar.

IL BARCELLONA GUARDA IN CASA TOTTENHAM

A vedere Real Madrid-Tottenham c'erano diversi spettatori interessati in tutta la Spagna, soprattutto i dirigenti del Barcellona. Secondo Sport, c'era anche il ds Robert Fernandez per seguire da vicino il difensore Davinson Sanchez, ma soprattutto il centrocampista Christian Eriksen.

CHIEVO, IL SOGNO È GIUSEPPE ROSSI

Il Chievo Verona starebbe pensando a Giuseppe Rossi per migliorare un reparto d'attacco che fatica a trovare il gol con continuità. L'attaccante è svincolato e si sta allenando con un preparatore personale, i dubbi riguardano le condizioni fisiche di Rossi, reduce da diversi gravi infortuni nelle scorse stagioni.

LA JUVE TORNA SU WILLIAMS

Iñaki Williams è finito ancora nel mirino della Juventus. L'attaccante dell'Athletic Bilbao è in procinto di rinnovare il suo contratto con i baschi, ma i bianconeri stanno pensando di sfruttare la situazione e pagare la clausola rescissoria di 50 milioni di euro.

CAGLIARI, DIEGO LOPEZ NUOVO ALLENATORE

L'annuncio era nell'aria ed è arrivato. Diego Lopez sarà l'allenatore del Cagliari per la seconda volta nella sua carriera. L'uruguagio ha firmato un contratto fino a giugno 2019

DAL BRASILE: KAKA' AL MILAN A GENNAIO

Kaká potrebbe essere un giocatore del Milan per la terza volta. L'indiscrezione arriva dal Brasile, dove diversi media affermano che il trequartista voglia concludere la sua carriera in maglia rossonera, dopo l'addio ufficiale di domenica scorsa all'Orlando City. 

L'ATHLETIC BILBAO VUOLE BLINDARE VESGA

L'Athletic Bilbao non vuole rischiare di perdere i suoi talenti migliori. Per questo motivo la squadra basca ha iniziato nelle scorse settimane le operazioni per il rinnovo del contratto di Kepa Arrizabalaga, Iñaki Williams e Íñigo Córdoba. Alla lista si è aggiunto anche il 24enne centrocampista Mikel Vesga, in scadenza nel 2019.
La preoccupazione dei rojiblancos non è tanto prolungare almeno fino al 2021, quanto quella di alzare la clausola rescissoria, che al momento è di 30 milioni di euro.

PSG, SOGNO MOURINHO PER LA PROSSIMA STAGIONE

Secondo il Sun, l'avventura di Unai Emery sulla panchina del PSG è pronta a terminare alla fine di questa stagione. Il sogno dei francesi è Josè Mourinho e secondo il quotidiano inglese in estate lo sceicco del PSG è deciso a tentare l'allenatore portoghese con una mega offerta.

MILAN, MONTELLA: "SO CHE SONO A RISCHIO"

"So bene che quando non arrivano i risultati sono a rischio, che sono valutato nel bene e nel male. Qualsiasi cosa dovesse succedere Fassone e Mirabelli hanno la mia totale stima". Così Vincenzo Montella alla vigilia del match di Europa League contro l'Aek Atene.

BARCELLONA, OBIETTIVO DE LIGT

Il Barcellona pensa al futuro per la difesa. Oltre ad anticipare a gennaio l'arrivo di Yerry Mina, i blaugrana sono pronti a fare un'offerta per Matthijs De Ligt. Secondo El Mundo Deportivo, è il 18enne centrale dell'Ajax l'obiettivo numero uno di Bartomeu che punta a vendere quanto prima Thomas Vermaelen

DE BRUYNE, NON C'È FRETTA PER IL RINNOVO CON IL CITY

Il Guardian spiega la situazione fra De Bruyne e il Manchester City. Il belga ha il contratto in scadenza nel 2021, ma il suo incredibile inizio di stagione ha convinto il club ad iniziare a discutere di rinnovo e adeguamento con il suo agente. Nessuna fretta, però, visto che il rapporto fra De Bruyne e Guardiola sembra essere molto buono.

FORSBERG, MEZZA EUROPA SU DI LUI

Emil Forsberg, centrocampista offensivo del Lipsia, è pronto a diventare un nome caldo delle prossime sessioni di calciomercato. Secondo calciomercato.it, infatti, su di lui in pole ci sarebbero le big di Premier come Arsenal e Manchester United. In Italia occhio a Juventus e Inter, mentre in Germania potrebbe pensare a lui il Bayern Monaco.

IL REAL MADRID PIOMBA SU RASHFORD

Il Real Madrid è pronto a effettuare un'offerta monstre al Manchester United per l'attaccante Marcus Rashford, ma solo qualora dovesse fallire l'assalto all'obiettivo principale del prossimo mercato, cioè Harry Kane. Secondo Don Balón, quindi, i blancos hanno già individuato il piano B all'attaccante del Tottenham.

SFIDA REAL-BARÇA PER LINCOLN

Il Mondiale Under 17 sta dando spazio a talenti interessanti su cui sono pronte a fiondarsi le big di tutta Europa. In particolare, il brasiliano Lincoln, di proprietà del Flamengo, è diventato un obiettivo del Real Madrid e del Barcellona. I blancos vogliono ripetere l'operazione Vinicius, ma i blaugrana sono pronti a dare battaglia.

GENOA, PRONTO IL RINNOVO DI PERIN

Dopo quello di Armando Izzo nella scorsa settimana, il Genoa ha avviato le operazioni per un altro importante rinnovo di contratto. Il giocatore in questione è Mattia Perin, in scadenza nel 2019, legato al Grifone fin dalle giovanili. Il club rossoblù, riporta Il Secolo XIX, vuole prolungare il legame con il portierone almeno fino al 2022.

BENEVENTO, BARONI IN BILICO

L'ottava sconfitta in otto partite del Benevento ha messo in serissima discussione la panchina di Marco Baroni. Come riporta La Gazzetta dello Sport, nello spogliatoio starebbe iniziando a serpreggiare un clima di sfiducia, come testimoniano le parole di Amato Ciciretti: "Non so come possiamo uscire da questa situazione, sennò avremmo sistemato le cose. Il morale è a terra e sembra che nemmeno la fortuna ci aiuti".

LUCAS LIMA OFFERTO A INTER E MILAN DOPO IL DERBY

Finito il derby della Madonnina, Kia Joorabchan ha parlato sia con i dirigenti dell'Inter che con quelli del Milan. L'obiettivo dello storico procuratore di Carlos Tévez, riporta Tuttosport, era offrire il proprio assistito Lucas Lima a nerazzurri, ma soprattutto ai rossoneri.

CAGLIARI, PRONTO IL RITORNO DI DIEGO LOPEZ IN PANCHINA

Diego Lopez è a un passo dal tornare a sedersi sulla panchina del Cagliari. Con ogni probabilità sara l'allenatore uruguagio il successore di Massimo Rastelli. Lopez si è appena svincolato dal Palermo e, dopo l'incontro con il presidente Giulini, è passato in testa nella lista dei papabili rispetto ai vari Iachini, Oddo e Zenga. La formula più probabile è quella di un contratto fino al termine della stagione, prolungabile per un altro anno in caso di salvezza tranquilla.

CT ALGERIA, MADJER A UN PASSO

Rabah Madjer ha ottime possibilità di diventare il nuovo ct dell'Algeria. L'ex fantasista del Porto, autore del mitico "Tacco di Allah" in finale di Coppa dei Campioni contro il Bayern Monaco nel 1987, ha superato nelle preferenze Djamel Belmadi e ha già indicato un suo vice per la panchina: Djamel Menad. La decisione ufficiale della federcalcio algerina potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

LE BIG ITALIANE SU BRUNO FERNANDES

Bruno Fernandes non sarà semplicemente l'osservato speciale della difesa bianconera in Juventus-Sporting Lisbona. In tribuna la prestazione del trequartista sarà seguita attentamente da Giuseppe Marotta e Fabio Paratici, i primi pronti a riportare in Italia l'ex Sampdoria e Udinese.
Ma saranno incollati alla tv anche gli occhi dei dirigenti di Milan, Inter e Roma, in cerca di un centrocampista di qualità in grado di giocare anche come mezz'ala e sostituire le eventuali partenze di Suso, Brozovic o Strootman.

SAMP, OSTI: "TORREIRA A GENNAIO NON SI MUOVE"

Il direttore sportivo della Sampdoria, Carlo Osti, ha parlato a Sampdorianews.net: "Abbiamo detto che questo gruppo non verrà toccato fino a giugno poi si vedrà. Torreira è un grandissimo giocatore e farà parlare di sè in futuro".

GENOA, CENTURION VERSO L'ADDIO

Secondo la stampa sudamericana Ricardo Centurion potrebbe fare presto ritorno in patria; l'attaccante argentino, infatti, non sta trovando spazio nel Genoa e ha giocato appena 51 minuti da inizio campionato: motivo per il quale non è escluso il suo rientro al Boca Juniors nel mercato di gennaio.