Volley, Superlega: Perugia schiacciasassi, Modena tiene il passo

Gli umbri restano primi a punteggio pieno, Azimut ancora a -1. Civitanova esulta al tie-break

Volley, Superlega: Perugia schiacciasassi, Modena tiene il passo

Ancora un successo per la Conad Perugia, che batte Vibo Valentia 3-0 e si conferma capolista a punteggio pieno dopo la sesta giornata di Superlega. Segue a ruota Modena, che liquida 3-0 Padova dopo un terzo parziale scoppiettante, chiuso sul 31-29 per gli emiliani, e resta a -1 dalla vetta. Serve il tie-break a Civitanova per avere la meglio di Monza, mentre arrivano importanti successi anche per Trento, Milano e Ravenna.

Perugia continua la sua cavalcata trionfale in testa alla classifica: la squadra allenata da Bernardi si libera con un 3-0 (25-23, 25-20, 25-21) della pratica Vibo Valentia e vola a quota 18 punti in classifica dopo 6 giornate. Protagonista del match contro i calabresi è Wilfredo Leon, ancora una volta uno dei migliori in campo per la formazione umbra, con 15 punti all’attivo. Skrimov (14) e Al Hachdadi (15) non bastano alla Callipo. Tiene il passo, al secondo posto, Modena, che batte con identico risultato Padova (25-23, 25-18, 31-29). Zaytsev (autore di 17 punti) e compagni soffrono nel primo parziale, controllano nel secondo e poi danno vita a un finale di terzo set al cardiopalmo. Randazzo prova a tenere a galla i suoi, ma Modena, dopo aver recuperato dal 19-24, può esultare sul 31-29 dopo l’attacco out di Torres. Non sbaglia neanche Trento, che non ha problemi a superare 3-0 Latina (25-19, 25-20, 25-19) alla BLM Arena e portarsi a 13 punti in classifica. Resta all’ultimo posto della graduatoria Castellana, che nonostante una prova di carattere, non riesce a superare Ravenna al Pala De André. Gli emiliani vincono 3-1 (25-22, 25-21, 24-26, 25-17), trovando il secondo successo consecutivo e salendo a quota 9 punti. Mattatori Rychlicki da una parte, Buiatti dall’altra (rispettivamente 28 e 19 punti). Milano rimonta il primo set di svantaggio e centra il successo con Sora: finisce 3-1 (22-25, 25-19, 25-17, 25-23) il match del PalaCoccia di Veroli. Petkovic, con 24 punti all’attivo, trascina i suoi ad un passo dal tie break, ma la formazione lombarda riesce a spuntarla. Serve il quinto set per decretare la vincitrice del match tra Monza e Civitanova. Alla fine ad esultare al tie break è la Lube (16-25, 25-21, 24-26, 25-16, 15-13). Botta e risposta nei primi quattro parziali, poi al quinto set ai marchigiani riesce l’allungo decisivo.

TAGS:
Volley
Superlega
Modena
Perugia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X