Volley:Piccinini annuncia il ritiro

La 40enne campionessa: "Questo sarà l'ultimo anno da giocatrice"

  • A
  • A
  • A

Dopo 26 anni tra campo e palestra Francesca Piccinini, 40 anni il prossimo 10 gennaio, dice addio al mondo della pallavolo, di cui è un'autentica icona. La campionessa toscana in forza all'Igor Novara ha fatto il grande annuncio nel corso del Festival dello Sport a Trento. "Questo sarà il mio ultimo anno da giocatrice" le tristi parole. Dalla prossima estate inizierà una nuova vita dove potrà coronare il grande sogno di diventare mamma.

La Piccinini è stata capace di entrare nell'immaginario perché fortissima, bellissima, donna da copertina, sex-symbol da calendario e personaggio da tv e cinema. Ma soprattutto per i grandi risultati ottenuti sul campo. L'esordio in Serie A a 14 anni, quello in Nazionale a 16. Con la maglia azzurra si è laureata campionessa del mondo nel 2002, campionessa d'Europa nel 2009 e ha vinto la Coppa del Mondo 2007. L'unico neo l'alloro olimpico, dove le azzurre non sono mai andate oltre i quarti di finale.

Professionista dal 1993-1994 con la casacca della Pallavolo Carrarese, la Picci ha girato l'Italia in lungo e in largo, ma non solo: Reggio Emilia, Modena, Spezzano, l'avventura in Brasile col Paranà nel 1998-1999, prima italiana in Sudamerica. Poi l'amore infinito con Bergamo dal 1999 al 2012. In seguito Chieri, Modena, Casalmaggiore e Novara dove gioca dal 2016, il club con cui chiuderà la sua gloriosa carriera condita da 5 scudetti, 6 Champions League, 1 coppa Cev, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa Europea, 3 Coppa Italia e 5 Supercoppe italiane. Ora l'obiettivo del sesto scudetto per chiudere in bellezza, prima di coronare il grande sogno: diventare mamma.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments