A1 FEMMINILE

Cicolari: "Temo la frattura del perone. Ero piena di energia"

Tutto il rammarico di Greta Cicolari per l'infortunio occorso durante la 18ª giornata di campionato contro Monza

  • A
  • A
  • A

Greta Cicolari si sfoga con una lettera dopo il tremendo debutto in maglia Caserta. L’ex beacher si è accasciata a terra sul 19-7 per Monza dopo essere atterrata male da un salto. Lei stessa racconta la situazione facendo riferimento a uno scatto che immortale il momento chiave: “È il salto massimale, che mi ha visto ricadere non in perfetto equilibrio facendomi male al ginocchio".

Greta Cicolari

"Temo una frattura del perone e sono in ansia per gli accertamenti perché vorrei tanto giocare, e credetemi quando vi dico che amo le sfide impossibili. Volevo lottare per la salvezza di una società che mi ha proposto una bella sfida”. Cicolari porta avanti il suo ragionamento, ribadendo tutte le buone intenzioni dietro il suo ritorno al volley indoor: “Ero contenta di rivedere amiche come Serena Ortolani o Francy Piccinini e che rientravo con il pieno di energia positiva e lontano dalle squalifiche".

Il pensiero finale va a chi l'ha sostenuta: "Ringrazio gli sportivi e gli appassionati che hanno visto oltre e che hanno capito questo mio ritorno in silenzio, ringrazio chi sa quanto vorrei poter giocare (anche infortunata) e tutti quelli che mi hanno scritto per darmi conforto”.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments