Potenza e velocità: al Salone le barche più belle e più sportive

Dal Rancraft RC 28, il cui design prende spunto dal settore automobilistico, al Rizzardi 48IN, passando per il Blue Ice 38 V, tante sono le novità esposte

Potenza e velocità: al Salone le barche più belle e più sportive

Velocità e mare. Per gli amanti del genere, non sarà difficile scoprire al Salone i gioielli tra le barche sportive. Tra le novità ci soffermiamo su tre perle. Partiamo dallo sport-cruise RC 28 presentato dalla Rancraft. Alla base del progetto, c'è l'idea di costruire un'imbarcazione prendendo spunto dal design tipico del settore automobilistico. La carena a step Rancraft IHC (Innovating Hull Concept), poi, garantisce ottime prestazioni senza dover rinunciare ai comfort di navigazione. Questo “coupè” sportivo può essere dotato di uno o due motori entrofuoribordo. Anche lo storico marchio Rizzardi si presenta al Salone con il 48IN che rivela in pieno la sua anima: prestazioni sportive assicurate, linea aggressiva enfatizzata coniugata però alla comodità. Blue Ice, marchio del gruppo Sea Engineering, invece si prepara a introdurre sul mercato una versione rivisitata del Blue Ice 38 V. E' un’imbarcazione open dalla spiccata vocazione sportiva: il modello, ricco di dotazioni di serie e personalizzabile, è in perfetto equilibrio tra prestazioni e comfort. Il Blue Ice 38 V rappresenta uno dei modelli storici e di maggior successo del cantiere: nella sua veste aggiornata, pur mantenendo le caratteristiche di base, presenta una serie di modifiche che rendono ancora più confortevole la vita di bordo, dando al contempo un ulteriore tocco di eleganza alle linee esterne. Non mancano altre novità non meno “gustose”. Molti i day cruiser in esposizione tra le barche a motore: il GT 40 e il Monte Carlo 6 S di Beneteau Italia, il Fraucher 1414 Demon del Cantieri Nautico Feltrinelli, lo Shadow 37 di Motonautica F.lli Ranieri, il Salpa Laver 52 di Nautica Salpa e il C42 di Sessa International. Gli appassionati troveranno sorprese anche tra gli open (il 52 di Fiart Mare, il Rio Colorado 56 e il 370GT Invictus) e tra i flybridge (il Virtess 420 Fly di Bavaria Yachttbau GMBH, l’Absolute 72, il Prestige 560 e 750). Tra i natanti, invece, da segnalare il Flyer 8 Sun Deck di Beneteau Italia, il Quicksilver Activ 555 Open e 240 Dauntless di Brunswick Marine, l’Interceptor 222 di Motonautica F.lli Ranieri, l’Antares 8 OB di Beneteau Italia (questi ultimi, tre Sport fisherman) e lo 1150 Voyage di Sailpassion.

TAGS:
Salonenautico2016
Speciale
Foto
Genova
News