Rio 2016 LIVE - La giornata degli azzurri e le medaglie olimpiche

Tutti i risultati dei Giochi olimpici brasiliani in tempo reale

BEACH VOLLEY: ARGENTO PER LUPO E NICOLAI

ORE 05:45 Niente fa fare per la coppia azzurra del beach volley Lupo-Nicolai che devono accontentarsi della medaglia di argento. Nella finalissima del beach volley trionfa la coppia brasiliana Bruno-Alison in due set.

BEACH VOLLEY: BRONZO AGLI OLANDESI BROUWER-MEEUWSEN

ORE 3.47 Beach volley: Brouwer/Meeuwsen (Olanda) battono 2-0 (23-21, 22-20) Semenov/Krasilnikov (che avevano rimontato da 17-20 a 20-20 nel secondo set) e conquistano la medaglia di bronzo.

VOLLEY DONNE: CINA IN FINALE

ORE 05:20 Sarà la Cina a sifdare domenica 21 agosto la Serbia nella finale olimpica del volley femminile. Le cinesi hanno infatti avuto la meglio in semifinale in quattro set contro l'Olanda.

200 METRI UOMINI: ORO A BOLT IN 19.78

ORE 03:38 Tutto confermato nella finale dei 200 metri uomini: trionfa Usain Bolt con il tempo di 19.78. Alle spalle del giamaicano il canadese De Grasse (20.02) e bronzo per il francese Lemaitre (20.12)

400 OSTACOLI DONNE: ORO PER LA MUHAMMAD

ORE 03:20 Nei 400 metri ostacoli donne, primo posto e medaglia d'oro per la statunitense Dalilah Muhammad con il tempo di 53.13. Medaglia d'argento per la danese Petersen in 53.55 e bronzo per la statunitense Spencer il 53.72.

GIAVELLOTTO DONNE: ORO PER LA CROATA KOLAK

ORE 03:15 Nel giavellotto donne è vittoria croata: la medaglia d'oro va infatti a Sara Kolak con la misura di 66 mtri e 18 centimetri. Argento per la sudafricana Viljoen (64.92) e bronzo per la ceca Spotakova (64.80).

DECATHLON: ORO PER ASHTON EATON

ORE 03:03 Superman Eaton! Lo statunitense, campione olimpico in carica, si conferma imbattibile nel decathlon e si mette nuovamente al collo la medaglia d'oro col punteggio di 8893 punti (eguagliato il record olimpico di Sebrle ad Atene 2004). Lo statunitense, detentore fra l'altro del record del mondo, ha trionfato davanti al francese Mayer e al canadese Warner.

800 M DONNE: SEMENYA IN FINALE

ORE 02:37 Tutto facile per la sudafricana Caster Semenya che chiude al primo posto la terza semifinale degli 800 metri femminili in 1.58.15 e vola in finale. Evidente la sua superiorità sulle avversarie.

PESO UOMINI: ORO A RYAN CROUSER

ORE 02:32 Medaglia d'oro e record olimpico per lo statunitense Ryan Crouser nel lancio del peso. Con la misura di 22 metri e 52 centimetri si è lasciato alle spalle il connazionale Joe Kovacs e il neozelandese Tomas Walsh.

SEMIFINALE 800 M DONNE: FUORI LA SANTIUSTI

ORE 02:19 Nulla da fare per l'atleta azzurra Yusneysi Santiusti nella prima semifinale degli 800 metri femminili: settima in 2.00.80 e fuori dal gruppo delle finaliste.

1500 M UOMINI: SECONDA SEMIFINALE A KWEMOI

ORE 02:02 Nella seconda semifinale dei 1500 metri uomini prima piazza per il keniano Kwemoi. In finale anche Souleiman (Gibuti), Centrowitz Jr (Usa), Gregson (Australia) e Andrews (Usa). Ripescati il sesto e settimo della prima semifinale, il marocchino Iguider e il canadese Brannen.

1500 UOMINI: PRIMA SEMIFINALE A KIPROP

ORE 01:49 Nella prima semifinale dei 1500 metri uomini si è imposto il keniano Kiprop in 3.39.73. Qualificati anche Makhloufi (Algeria), Willis (Nuova Zelanda), Blankenship (Usa) e Grice (Gb).

BASKET DONNE: USA IN FINALE

ORE 01:35 Gli Stati Uniti si giocheranno la medaglia d'oro contro la Spagna: nella seconda semifinale del torneo di basket femminile, gli Usa hanno infatti battuto 86-67 la Francia. Le transalpine sfideranno invece la Serbia per la medaglia di bronzo.

4X100 DONNE: STAFFETTA USA CORRE DA SOLA E VA IN FINALE

ORE 00:15 Si qualifica per la finale olimpica la staffetta Usa 4X100 donne, tornata in pista nel pomeriggio di Rio de Janeiro per correre da sola dopo che la Iaaf aveva accolto il ricorso presentato dalla Federazione americana contro la squalifica decisa in un primo momento per il mancato passaggio del testimone. Le statunitensi - che hanno gareggiato nella stessa corsia e nello stesso ordine della semifinale della mattinata - hanno chiuso la prova in 41''77, miglior tempo di qualificazione per la finale. Esclusa allora la Cina.

HOCKEY PRATO: MEDAGLIA D'ORO PER NIPOTE MERCKX

ORE 23.45 Dove non sono arrivati nè Eddy nè il figlio Axel, ecco Lucas. Lucas Masso, figlio di Sabrina Merckx e del tennista argentino Eduardo Masso, e nipote del Cannibale: medaglia d'oro all'Olimpiade. Non con il Belgio, ma con l'Argentina che è salita sul podio più alto nell'hockey su prato battendo proprio la nazionale belga. Una storia curiosa. Una storia olimpica.

HOCKEY PRATO: ORO PER L'ARGENTINA

ORE 23.36 Hockey prato: oro per l’Argentina. Battuto il Belgio per 4-2.

PALLANUOTO, IL CT CAMPAGNA: "POTEVAMO FARE DI PIU'"

ORE 23:00 Deluso il ct Campagna a fine partita. "Pur tenendo conto della forza della Serbia - ha detto - , i miei potevano fare di più e quando hanno reagito nell'ultimo quarto ormai era troppo tardi. Abbiamo perso una grande occasione. Non so cosa sia successo all'inizio. Peccato, ma ora sotto con la finale per il bronzo. Anche il Montenegro è una squadra fisica e spero che i ragazzi oggi abbiano imparato la lezione anche sul piano nervoso".

PALLANUOTO: ITALIA KO, NIENTE FINALE

PALLANUOTO: ITALIA KO, NIENTE FINALE

ORE 22:40 Sarà Serbia-Croazia la finalissima del torneo maschile di pallanuoto a Rio 2016. L'Italia di Sandro Campagna si arrende in semifinale ad un avversario troppo forte per le sue possibilità: al Polo Aquatico finisce 10-8 per la squadra di Savic, che andrà alla caccia del grande Slam in un caldissimo derby balcanico. Il Settebello, invece, proverà a prendersi la medaglia di bronzo nella sfida con il Montenegro.

GOLF: SERGAS E MOLINARO MALE

ORE 22:20 La coreana Inbee Park (132- 66 66, -10) ha sorpassato in extremis la statunitense Stacy Lewis (133 - 70 63, -9), autrice di un giro record in 63 (-8), e conduce il torneo femminile di golf all'Olympic Golf Course (par 71) nella Reserva de Marapendi a Rio de Janeiro. Gran recupero della canadese Brooke M. Henderson, numero tre mondiale, da 19/a a terza con 134 (-8) alla pari con l'inglese Charley Hull, e al quinto posto con 135 (-7) la norvegese Marianne Skarpnord, la danese Nicole Broch Larsen e la taiwanese Candie Kung. Sono rimaste in bassa classifica Giulia Sergas, 54.a con 151 (77 74, +9), e Giulia Molinaro, 57.a con 156 (78 78, +14).

CANOA: SOSPESO IL MOLDAVO TARNOVSCHI

ORE 21:19 Il moldavo Serghei Tarnovschi, bronzo nella canoa sprint 1000 metri, è stato sospeso dalla finale della C2 sprint 1000 metri dopo aver fallito un test antidoping pre-gara, ha spiegato in una nota la Federazione internazionale di canoa.

VELA: CLAPCICH-CONTI QUINTE NEL 49ER FX

VELA: CLAPCICH-CONTI QUINTE NEL 49ER FX

ORE 21:10 Francesca Clapcich e Giulia Conti hanno chiuso la Medal Race del 49er FX di Vela al terzo posto e, in classifica generale, hanno chiuso al quinto posto con 82 punti. - La vittoria è delle brasiliane Kahena Kunze e Martin Grael. Quest'ultima è figlia della leggenda della vela brasiliana Torben Grael diventato famoso in Italia per essere stato il tattico di Luna Rossa alla America's Cup del 2000 dove la barca italiana si arrese a New Zealand. Sul podio Nuova Zelanda e Danimarca.

BADMINTON DONNE: ORO AL GIAPPONE

ORE 20:00 Se l'aggiudica il Giappone con la coppia Misaki Matsutomo e Ayaka Takahashi la medaglia d'oro nel badminton donne. Le nipponiche hanno vinto in finale contro le danesi Christinna Pedersen e Kamilla Rytter Juhl (argento) per 2-1 con parziali: 18-21 21-9 21-19. Il bronzo è delle coreane Kyung Eun Jung e Seung Chan Shin, vittoriose per 2-0 (21-8 21-17) sulle cinesi Yuanting Tang e Yang Yu.

SCHWAZER: "CONTRO DI ME UN COMPLOTTO"

"Contro di me c'è un complotto", dice Alex Schwazer a pochi giorni dal ritorno da Rio. "Non so se dietro c'è la Iaaf o la Russia. Il problema è che senza la mia positività del 2012 non ci sarebbe stato un processo contro due medici, ai quali hanno sequestrato il database che è molto compromettente per alcuni atleti russi. Da lì è partita l'indagine contro la Russia", ha detto l'atleta squalificato per otto anni per doping dal Tas a seguito della richiesta avanzata dalla Iaaf. "La delusione è ancora tanta - ha concluso Schwazer ai microfoni della Rai - ma saremo guerrieri".

VELA: BRITANNICHE MILLS-CLARK ORO NELLA 470

ORE 19:26 Le britanniche Hannah Mills e Saskia Clark sono campionesse olimpiche di 470 di vela. Hanno preceduto le neozelandesi Jo Aleh e Polly Powrie, che le avevano private del titolo quattro anni fa ai Giochi di Londra. Le francesi Camille Lecointre ed Helene Defrance, che potevano ancora conquistare l'argento prima dell'ultima manche, hanno concluso al terzo posto, garantendo al loro Paese la terza medaglia nella vela.

SINCRONIZZATO: ITALIA QUINTA

SINCRONIZZATO: ITALIA QUINTA

ORE 18:53 L'Italia del nuoto sincronizzato è quinta al termine del programma tecnico a squadre. Le azzurre hanno ottenuto 91.1142 punti (27.6000 di esecuzione, 27.5000 di impressione artistica, 36.0142 per gli elementi). Comanda la Russia con 97.0106 punti, seguita da Cina con 95.6174 punti, Giappone con 93.7723 punti e Ucraina con 93.4413 punti. Venerdì alle ore 15 locali (18 in Italia) la routine libera che assegnerà le medaglie al Maria Lenk Aquatics Centre. Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Marinagela Perrupato, Sara Sgarzi hanno danzato sulle note di "The Interstellar Synchro" di Michele Braga, con la coreografia del commissario tecnico Patrizia Giallombardo, Giovanna Burlando, Roberta Farinelli e Yumiko Tomomatsu, migliorando di quasi due punti l'89.6820 che ottenero al torneo di qualificazione, che si svolse sempre a Rio a marzo.

PALLANUOTO: CROAZIA IN FINALE

ORE 18:35 La Croazia è la prima finalista del torneo olimpico di pallanuoto maschile. La formazione allenata da Ivica Tucak ha sconfitto il Montenegro 12-8 (4-3; 3-2; 1-1; 4-2) e ora si giocherà l'oro con la vincente dell'altra semifinale tra Italia e Serbia.

ATLETICA: 4x100 DONNE CORRERA' DA SOLA

ORE 18:24 Le atlete americane, inizialmente eliminate in semifinale nella staffetta 4x100 per un incredibile errore nel passaggio di testimone, sono state autorizzate a correre nuovamente da sole alle 20 di oggi (l'1 di notte di venerdì in Italia). "Ci sarà un altro tentativo per gli Stati Uniti alle 20", ha scritto su Twitter la Iaaf, spiegando che le americane sono state "ostacolate nel secondo passaggio di testimone". La staffetta campione olimpica in carica è stata autorizzata a ripetere la gara da sola, nella stessa corsia, per tentare di qualificarsi attraverso il tempo.

PENTATHLON: LA SOTERO E' OTTAVA

ORE 18:13 A Rio de Janeiro è iniziata l'avventura delle pentatlete italiane con il ranking round di scherma che assegnava i primi punti della finale olimpica che si concluderà domani con le prove di nuoto, bonus round di scherma, equitazione e combined. La migliore delle azzurre è stata Alice Sotero, che ha chiuso all'8° posto con 220 punti (20v-15s). Claudia Cesarini, invece, ha chiuso al 15° posto con 202 punti (17v -18s). La prova è stata vinta dalla polacca Oktawia Nowacka con 262 punti (27v - 8s) che si posiziona così al comando della classifica. Domani alle 12 ora locale (le 17 in Italia) le 36 finaliste torneranno in gara per affrontare la prova di nuoto. Alle 14 saranno impegnate nel bonus round di scherma, alle 15.30 nell'equitazione e alle 18 nel combined.

ATLETICA: 4x100 DONNE USA SQUALIFICATA

ORE 18:11 Pasticcio Usa nelle batterie della staffetta 4x100 donne. Le statunitensi sono state squalificate in batteria dopo che Allyson Felix, beffata sui 400 metri dal tuffo della Shaunae Miller, non è riuscita a ricevere il testimone dalla compagna English Gardner. Il team Usa, che era campione olimpico in carica, ha fatto appello contro la decisione della giuria per un leggero contatto tra la Felix e la staffettista brasiliana.

TRIATHLON: FABIAN CHIUDE 14ESIMO

TRIATHLON: FABIAN CHIUDE 14ESIMO

ORE 17:50 Un podio in famiglia nel triathlon: i due fratelli inglesi Alistair e Jonathan Brownlee hanno confermato il dominio della specialita', vincendo rispettivamente oro e argento a Rio 2016 sul traguardo di Copacabana. Visto l'ampio vantaggio, Alistair si e' fermato qualche metro prima della fine, sventolando la bandiera britannica e aspettando per alcuni istanti il fratello, prima di tagliare il nastro di vincitore e poi abbracciarsi con Jonathan. I due erano stati oro e bronzo a Londra 2012. Gli italiani Fabian e Uccellari 14esimo e 34esimo

CIVETTE E SERPENTI NEL CAMPO DA GOLF

ORE 17:37 Di nuovo animali in libertà nei paraggi del campo olimpico di golf a Deodoro, dove si sta svolgendo la gara femminile. Oggi è stata la volta di un serpente argentato e di alcune civette, la cui presenza ha divertito gli spettatori. I quali, come hanno ribadito oggi gli organizzatori, non corrono alcun rischio. Intanto il campo da golf viene ormai chiamato "giardino zoologico" dalla maggior parte dei media brasiliani.

DOPING: PESISTA SQUALIFICATO, TOLTO IL BRONZO

ORE 17:20 Il pesista kirghizo Izzat Artykov, bronzo nella categoria 69 chilogrammi, è diventato il primo atleta medagliato dei Giochi di Rio 2016 a essere squalificato per doping. E' quanto si è appreso da fonti del Tas, il Tribunale di arbitrato dlelo sport. Artykov, che è stato escluso dalle Olimpiadi, è risultato positivo alla stricnina, uno stimolante. La medaglia di bronzo dovrebbe essere assegnata al colombiano Luis Javier Mosquera Lozano, che si era classificato quarto.

4X100 MASCHILE: I FINALISTI

ORE 17:16 Completata la lista delle squadre finaliste nella 4x100 maschile. Eccole in ordine di qualificazione: Stati Uniti, Giappone, Cina, Canada, Giamaica, Trinidad e Tobago, Gran Bretagna e Brasile

400 OSTACOLI, ORO A CLEMENT (USA)

ORE 17.08 Medaglia d’oro per lo statunitense Kerron Clement in 47”73 nei 400 ostacoli. Alle sue spalle Tumuti (Kenya, 47''78) e Copello (Turchia, 47''92) rispettivamente argento e bronzo

RAPINATO ATLETA BRITANNICO

ORE 16:50 Un atleta della squadra britannica alle Olimpiadi è stato rapinato mentre rientrava nel suo alloggio ai Giochi a Rio de Janeiro. Secondo il Guardian l`atleta - del quale non è stata svelata l`identità - è stato derubato sotto la minaccia di una pistola mentre trascorreva una notte fuori nella città nelle prime ore di martedì. Un portavoce della squadra olimpica britannica ha confermato "l`incidente" e ha aggiunto: "Tutti i membri della nostra delegazione, compresa la persona interessata, sono stati rintracciati e stanno bene".

SALTO IN ALTO: TROST E ROSSIT IN FINALE

(Coni News)

ORE 16:37 La 23enne di Pordenone supera brillantemente la qualificazione centrando l'1,94 che vale la promozione diretta con una progressione quasi netta (per lei una sola incertezza a quota 1,89). Promossa anche l'altra friulana in gara Desire'e Rossit, poliziotta 22enne, che con grande carattere azzecca l'1,94 all'ultimo tentativo a disposizione dopo che per due volte uno starter delle batterie di staffetta le impedisce di saltare quando sta per farlo. Le due allieve del tecnico Gianfranco Chessa torneranno in pedana sabato 20 agosto (in Italia sara' l'1.30 di domenica 21): nella storia dell'atletica italiana non era mai successo di vedere due 'altiste' azzurre nella stessa finale dei Giochi Olimpici.

BLENGINI: "CON GLI USA NON SARA' FACILE"

ORE 16:29 "Quella statunitense è una squadra di grandissima qualità, che ha saputo gestire molto bene l'inizio complicato. - ha spiegato ai media il ct italiano Chicco Blengini - Con serenità e calma hanno affrontato le difficoltà. Hanno perso le prime due partite contro Brasile e Francia, ma sono stati bravi e sono cresciuti nel livello di gioco. La loro condizione mentale è cambiata notevolmente perché sono passati dall'essere in fase down, all'essere ben dentro il torneo e con una notevole convinzione. Probabilmente in questo momento hanno poca pressione addosso, ma noi sapevamo che sono una squadra di grandissimo valore. Sono una squadra di fuoriclasse e per di più in crescita. Questo li rende ancora più temibili, non sarà semplice"

CANOA C1, TACCHINI SETTIMO NELLA FINALE B

ORE 15:11 Carlo Tacchini chiude al settimo posto la finale B di canoa nella specialità C1 200 metri alle Olimpiadi di Rio. L'azzurro, che ha fermato il cronometro in 40"733 ha terminato così in quindicesima posizione nella classifica generale. Ai microfoni di RaiSport, Carlo Tacchini, pensa già al futuro: "C' tanta strada da fare. L'unica cosa che dobbiamo fare è lavorare nei prossim anni per porvare a giocarci così nel futuro una medaglia".

K2, RIPAMONTI/DRESSINO SESTI

(Coni News)

ORE 14:13 Sesto posto per gli azzurri Nicola Ripamonti e Giulio Dressino nella finale del K2 1000 metri maschile. La coppia italiana ha chiuso in 3'14''88. Oro alla Germania davanti a Serbia e Australia

NUOTO, PELLEGRINI: "QUALCOSA DENTRO MUORE"

ORE 11:41 "Non posso far altro che continuare a sorridere anche se qualcosa dentro me muore....". Così Federica Pellegrini, campionessa del nuoto italiano, in un post su Instagram a corredo di una foto subacquea che la ritrae in compagnia di due amiche. La nuotatrice veneta, reduce dal quarto posto nei 200 stile libero ai Giochi di Rio, sta trascorrendo un periodo di vacanze a Jesolo.

ATLETA BRITANNICO RAPINATO MENTRE RIENTRAVA AL VILLAGGIO

ORE 11.31 Un atleta della squadra olimpica britannica è stato coinvolto in un caso di furto a Rio de Janeiro mentre stava tornando al suo alloggio. Lo riferisce il Comitato Olimpico della Gran Bretagna. Secondo il Guardian l'atleta, di cui non si conosce ancora il nome, sarebbe stato tenuto sotto tiro con un'arma mentre rientrava da una notte trascorsa fuori. L'incidente sarebbe accaduto nella prima mattinata di martedì. "C'è stato un caso di furto che coinvolge un atleta del Team Gran Bretagna mentre tornava al suo alloggio", ha detto un portavoce del Comitato britannico. "Tutti i membri della nostra delegazione, tra cui l'atleta in questione, sono al sicuro e stanno bene", ha aggiunto senza fornire ulteriori dettagli.

REPORTER BRITANNICA CONTRAE LA MALARIA, LOTTA PER LA VITA

ORE 11.10 La presentatrice tv britannica Charlie Webster sta lottando tra la vita e la morte per aver contratto in Brasile una rara forma di malaria mentre si stava recando a Rio de Janeiro. La trentatreenne giornalista sportiva di Sheffield - riporta il Mirror - due settimane fa stava portando a termine una maratona ciclistica per beneficenza. Dopo aver viaggiato in Europa tra Spagna, Francia e Portogallo, era partita per il Brasile dove si sarebbe dovuta concludere la manifestazione che prevedeva un tracciato di 3.000 miglia. Una volta giunta in Brasile, però, la Webster si è ammalata ed è stata ricoverata a Rio de Janeiro dove i medici hanno isolato il virus con la collaborazione della London School of Tropical Medicine. La maratona ciclistica era in memoria di Jane Tomlinson, una ciclista inglese che ha raccolto oltre 1,8 milioni di sterline per la ricerca sul cancro. Charlie Webster è molto conosciuta per aver lavorato per l'Espn, il Real Madrid, BBC, Channel 4 e Sky Sports. Ma è anche una sportiva con un trascorso nell'atletica leggera. Nel 2014 è stata la prima donna a commentare un match di pugilato con la sfida tra Wladimir Klitschko ed Alex Leapai.

CICLISMO SU PISTA, VIVIANI: "VOLEVO VINCERE L'ORO"

Viviani, Lapresse

ORE 10:36 Elia Viviani e il sogno dell'oro. "Ho avuto una buona reazione dopo quella caduta che ha fatto pensare fosse finito tutto. Invece non ho mai perso il controllo - racconta l'atleta, allenato dal ct Marco Villa - ho solo pensato a difendere la mia posizione che era quella di testa e quindi quella medaglia d'oro che volevo vincere da un bel po'".

NUOTO, PELLEGRINI: "SE LASCIO? TROPPO PRESTO PER DIRLO"

ORE 10:33 "E' troppo presto per sapere" se lascerà il nuoto, "sono tornata da neanche tre giorni. Deve passare almeno un mese, ma non voglio essere fiscale. Se mi servirà più tempo, me lo prenderò". Così Federica Pellegrini, in un'intervista al Corriere della Sera, riflette sul futuro dopo la delusione di Rio

NUOTO, PALTRINIERI: "PROSSIMO OBIETTIVO IL RECORD"

ORE 10:30 "E' il coronamento di un sogno, aspettavo questa medaglia da tantissimo tempo. Sono contento per me e per tutti gli italiani che mi hanno sostenuto". Si mostra sorridente, felice e ben lieto di mostrare la sua medaglia ancora riposta nel trolley, Gregorio Paltrinieri, oro nei 1500 stile libero. Il neocampione olimpico è giunto all'aeroporto di Fiumicino. Per il 22enne fondista di Carpi, già detentore del record mondiale nei 1500 in vasca corta e di quello europeo in vasca lunga, ora c'è già nella testa un altro importante obiettivo: il record del mondo dei 1500. "Da tanto volevo provare a fare il record del mondo, ma questa volta non è arrivato - dice Paltrinieri poco prima di imbarcarsi da Fiumicino sul volo per Bologna - sicuramente per l'anno prossimo sarà uno degli obiettivi che cercherò di raggiungere"

TAGS:
Rio 2016
Olimpiadi
Live
Dodicesima giornata

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X