Rio 2016, canottaggio: "4 senza" azzurro di bronzo

La barca di Castaldo, Lodo, Montrone e Vicino chiude terza con un finale da urlo

Dal canottaggio arriva la tredicesima medaglia per l'Italia ai Giochi di Rio. E'il bronzo conquistato dall'equipaggio del "4 senza" maschile composto da Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Domenico Montrone e Giuseppe Vicino. Grandissima la rimonta degli azzurri, quarti per buona parte della gara alle spalle del Sudafrica. A vincere il quinto oro olimpico di fila è la Gran Bretagna che vince nel finale il testa a testa con l’Australia.

Rimonta che vale il gradino più basso del podio quella degli azzurri che, dopo una partenza non entusiasmante, vengono fuori alla distanza con gli ultimi 500 metri davvero straordinari: un rush finale che permette al capovoga Vicino con Castaldo, Montrone e Lodo di superare l'imbarcazione sudafricana e conquistare il bronzo. Quello del "4 senza" è il secondo podio nel canottaggio dopo l'altro bronzo raggiunto da Abagnale-Di Costanzo nel 2 senza. Da applausi la prova della Gran Bretagna (Alex Gregory, Constantine Louloudis, Mohamed Sbihi, George Nash) che si impone col tempo di 5'58"61. Argento agli australiani Josh Dunkley-Smith, William Lockwood, Josh Booth, Alexander Hill.

GLI AZZURRI IN CORO: "RIMONTA FANTASTICA"

"Volevamo questa medaglia, il Sudafrica ha cercato di rubarcela ma noi l'abbiamo rubata a loro. E' stata una bellissima gara, una rimonta fantastica". E' il primo commento di Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Domenico Montrone, Giuseppe Vicino, bronzo nel "quattro senza" dopo una rimonta nei 500 metri finali sull'equipaggio sudafricano. "Ringrazio tutti - ha aggiunto Domenico Montrone - speriamo che mia moglie non abbia partorito, è stata una bellissima gara".

TAGS:
Rio 2016
Canottaggio
Olimpiadi
Quattro senza

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X