Giamaica, Bolt diserta l'apertura dei Giochi: "Sono troppo pigro"

L'uomo più veloce del mondo, portabandiera a Londra, non ha partecipato al Maracanà

Giamaica, Bolt diserta l'apertura dei Giochi: "Sono troppo pigro"

Usain Bolt ha disertato la cerimonia d'apertura dei Giochi di Rio. L'assenza al Maracanà dell'uomo più veloce del mondo, uno dei più attesi, ha fatto rumore. Dietro a tutto questo però non ci sono polemiche o proteste, solo pigrizia. L'annuncio dell'assenza del portabandiera a Londra è stato affidato a Snapchat: "Amici, non ci sarò. Tutti gli autobus sono già partiti. La squadra è già in strada, ma oggi sono troppo pigro per muovermi".

TAGS:
Rio 2016
Bolt
Giamaica
Cerimonia d'apertura
Giochi
Olimpiadi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X