il caso

Milan, la Procura Figc apre un'inchiesta sullo striscione-sfottò all'Inter

Su un bus rossonero spunta uno striscione che richiama quello del 2007 esibito da Ambrosini dopo la vittoria in Champions League

  • A
  • A
  • A

La Procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta "per presunta violazione dell'art 4 del Codice di giustizia sportiva" (che impone il rispetto dei principi di correttezza e lealtà, ndr) per lo striscione esposto dai calciatori del Milan nel corso della celebrazione della vittoria dello scudetto. Durante il tragitto dei bus scoperti verso il centro di Milano è spuntato il messaggio "La Coppa Italia mettila nel c...", presa in giro all'Inter che richiama quella del 2007 quando Ambrosini aveva tenuto in mano uno striscione con scritto "Lo scudetto mettilo nel c..." (i nerazzurri avevano vinto il campionato, i rossoneri la Champions).

© twitter

Lo striscione, molto probabilmente, arrivato alle mani dei giocatori attraverso i tifosi, è stato impugnato da Maignan e Krunic. Il derby è continuato anche qualche minuto dopo quando Rebic ha tenuto in mano un cartellone di sfottò verso Inzaghi con la scritta "Spiaze".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti