Atp Roma, Fognini parte bene

Fabio non fa sconti e si aggiudica il derby col giovane Berrettini

  • A
  • A
  • A

Tutto facile per Fognini nel primo turno degli Internazionali di Roma. Nel derby il ligure si è sbarazzato del giovane Matteo Berrettini. Partita subito in discesa per il numero 29 del ranking, che chiude il match in poco più di un'ora. Partenza lampo di Fognini, che in mezz'orra mette in cassaforte il primo set (6-1). Nel secondo parziale il 20enne romano prova a restare in partita, ma deve arrendersi alla superiorità di Fabio (6-3), che ora dovrà vedersela con Murray.

Tutto come previsto per Fabio Fognini. La sfida tricolore con Berrettini, 250 del ranking mondiale, fila via liscia per il numero uno azzurro. Primo set facile facile, con solo un game concesso all'avversario. Proveniente dalle pre-qualificazioni e travolto dall'emozione, il 20enne romano parte malissimo, rimediando subito un parziale di 15-0, perdendo il primo set in un lampo. Nel secondo parziale Berrettini ritrova un po' il servizio e rimane aggrappato al match fino al 3-3, ma poi offre una palla-break a Fognini nell'ottavo gioco, regalando all'avversario una chance troppo ghiotta per chiudere il match sul 6-3. Archiviato il primo turno, per Fabio però ora c'è subito un ostacolo gigante. Al secondo turno lo aspetta infatti Andy Murray, che al Foro Italico è il campione in carica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments