Giro, Nibali: "Ho fatto una volata dopo ogni curva"

Lo squalo: "Bellissima tappa, complimenti a Quintana che ha fatto una bellissima gara"

  • A
  • A
  • A

E' un Vincenzo Nibali euforico quello che commenta la vittoria dopo una corsa condotta tutta al comando nella lunga discesa fino a Bormio: "Con Quintana mi sono complimentato, ha fatto una grande gara, è un grande corridore, abbiamo fatto una bellissima tappa. Nella fase finale ho spinto tanto in discesa, come se facessi una volata in ogni curva. Era difficile anche la volata finale, ho aggirato Landa all'interno e ce l'ho fatta. Alla prima vittoria italiana non ci pensavo".

Giornata particolare per Nibali con la salita dedicata a Michele Scarponi: "Una tappa che ho vissuto con particolare emozione - racconta il campione siciliano - e ringrazio il pubblico che mi sostiene dall'inizio del Giro. Complimenti a Dumoulin che si è difeso molto bene. Mi sono complimentato con Nairo, è un grande campione, è stata una bellissima tappa per lo spettacolo che abbiamo offerto. Siamo andati di comune accordo, poi nella fase finale ho spinto in discesa veramente tanto".

"Non pensavo di essere io a conquistare la prima vittoria di tappa per l'Italia - ha aggiunto Nibali - sapevo che sarebbe stato molto difficile farlo in questa tappa. Sono molto felice di aver vinto con l'aiuto della squadra. Sono arrivato veramente stanco. Adesso sono più vicino a Dumoulin nella generale. Ci sono ancora tappe molto difficili da affrontare, ma lui ha una cronometro dalla sua a Milano".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments