SCOZIA-REP. CECA 0-2

Euro 2020, Scozia-Repubblica Ceca 0-2: Schick doppietta spettacolo, segna anche da centrocampo

La doppietta dell'ex attaccante della Roma all'Hampden Park di Glasgow rovina il ritorno nelle grandi competizioni degli scozzesi dopo 23 anni

  • A
  • A
  • A

Show di Patrik Schick nell'esordio a Euro 2020 della Repubblica Ceca che all'Hampden Park di Glasgow ha battuto 2-0 la Scozia raggiungendo l'Inghilterra a quota 3 punti nel Gruppo C. Un gol per tempo per l'ex attaccante della Roma bravo al 42' a svettare in area su cross di Coufal e incredibile al 52' nel sorprendere il portiere scozzese Marshall con un sinistro da centrocampo. Per la Scozia traversa di Hendry e due occasioni per Dykes.

LA PARTITA

Se questa sarà la volta buona per Patrik Schick lo diranno solo campo e tempo, certo è che l'inizio di Euro 2020 per l'ex attaccante di Sampdoria e Roma ha fatto rivedere quel talento che ai tempi del Ferraris aveva incantato un po' tutti. La Repubblica Ceca con la doppietta del suo centravanti, compresa di magia da centrocampo, ha rovinato il ritorno della Scozia sui grandi palcoscenici internazionali a 23 anni dall'ultima volta, vincendo 2-0 a Glasgow e mettendo in mostra buone qualità tecniche. Queste hanno fatto la differenza sulla muscolarità scozzese con Robertson e compagni tenaci, grintosi, ma poco efficaci e fortunati davanti alla porta.

La differenza ad Hampden Park l'hanno fatta gli estremi della squadra di Silhavy, il centravanti con le sue due reti e il portiere Vaclik con i suoi interventi nella ripresa. La sfida infatti è stata molto più equilibrata di quanto dichiari il risultato finale, con la squadra di casa volenterosa ma anche prigioniera dei propri limiti offensivi e di una prestazione insufficiente a metà campo dove ha sofferto il maggiore tasso tecnico della Repubblica Ceca. Al 42' la rete che ha sbloccato il match con Schick bravo a svettare in area deviando in rete il cross perfetto di Coufal, mentre a inizio ripresa l'attaccante si è inventato il raddoppio con un sinistro perfetto da centrocampo che ha sorpreso Marshall fuori dai pali. La reazione della Scozia è arrivata puntuale ma dopo la traversa di Hendry e una conclusione deviata fuori di poco di Armstrong, sono state le parate di Vaclik su Dykes a mantenere inalterato il punteggio e a complicare notevolmente il cammino di Robertson e compagni all'Europeo.

--
IL TABELLINO

SCOZIA-REP. CECA 0-2
Scozia (3-5-2):
Marshall 4,5; Hanley 5,5, Cooper 5, Hendry 6 (22' st McGregor 5,5); O'Donnell 5,5 (34' st Forrest 6), McTominay 5, McGinn 5, Armstrong 6 (22' st Fraser 5,5), Robertson 5,5; Dykes 5,5 (34' st Nisbet sv), Christie 5 (1' st Adams 5). A disp.: Gordon, McLaughin, Taylor, Turnbull, Patterson, Gilmour, McKenna. Ct.: Clarke 5.
Rep. Ceca (4-2-3-1): Vaclik 7; Coufal 7, Celustka 6, Kalas 6, Boril 6; Soucek 6,5, Kral 6 (22' st Holes 6); Masopust 6 (32' st Vydra sv), Darida 6,5 (43' st Sevcik sv), Jankto 6 (32' st Hlozek sv); Schick 8 (43' st Krmencik sv). A disp.: Mandous, Kadebarek, Brabec, Barak, Zima, Mateju, Pekhart. Ct.: Silhavy 6,5.
Arbitro: Siebert (Germania)
Marcatori: 42' Schick, 7' st Schick
Ammoniti: nessuno
Espulsi: nessuno
--

LE STATISTICHE DI OPTA

La Repubblica Ceca non vinceva la propria gara inaugurale in un’edizione di un Europeo dal 2008 (1-0 contro la Svizzera), occasione in cui però non ha superato la fase a gironi.
La Scozia non è riuscita ad andare a segno in cinque delle sette gare disputate agli Europei.
La Repubblica Ceca ha ottenuto la prima vittoria contro la Scozia dall'ottobre 2010, chiudendo una serie senza successi di quattro gare (un pareggio e tre sconfitte) contro questa avversaria in tutte le competizioni.
Il secondo gol di Patrik Schick è stato segnato da 45.5 metri: è la maggior distanza per una rete agli Europei (dal 1980).
Patrik Schick è il terzo giocatore della Repubblica Ceca a segnare una doppietta in una singola partita degli Europei, dopo Vladimir Smicer (contro la Danimarca nel 2000) e Milan Baros (contro la Danimarca nel 2004).
Patrik Schick ha preso parte a 10 gol nelle ultime nove partite da titolare con la Repubblica Ceca in tutte le competizioni (otto reti, due assist).
Patrik Schick ha effettuato cinque tiri nello specchio in questo incontro, record per un giocatore finora in una gara di questi Europei.
David Marshall (36 anni, 101 giorni) è il secondo giocatore più anziano ad aver giocato con la Scozia in un grande torneo internazionale (Europei o Mondiali), dopo Jim Leighton (a 39 anni) nella Coppa del Mondo del 1998.

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments