EURO 2020

Euro 2020, De Boer lascia la panchina dell'Olanda: "Obiettivo fallito"

Lo hanno annunciato il ct, finito sotto accusa dopo l'eliminazione agli ottavi con la Repubblica Ceca, e i dirigenti della Federcalcio olandese

  • A
  • A
  • A

Frank de Boer lascia la panchina dell'Olanda. Lo hanno annunciato il ct, finito sotto accusa dopo l'eliminazione a sorpresa degli Orange agli ottavi di finale di Euro 2020 per mano della Repubblica Ceca, e i dirigenti della Federcalcio olandese dopo un vertice a Zeist. "Ho deciso di non continuare come ct: l'obiettivo non è stato raggiunto e la pressione aumenta in modo non sano per me e per la nazionale, in vista della qualificazioni Mondiali", ha detto De Boer.

Il rinnovo del contratto di De Boer era vincolato al raggiungimento dei quarti. Obiettivo fallito. "Entrambe le parti si separano con effetto immediato - si legge nella nota della federazione - De Boer ha annunciato di non voler proseguire, in linea con il contratto tra le parti, che prevedeva un accesso ai quarti di finale. Accordo che non verrà rinnovato".

STATISTICHE

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments