LA VISITA

Danimarca, Eriksen in ritiro dai compagni: "Ci ha dato la carica"

Il centrocampista ha pranzato con la squadra. Maehle: "Importante vederlo in piedi"

  • A
  • A
  • A

Christian Eriksen ha fatto una bella sorpresa ai suoi compagni di squadra con una visita nel bel mezzo di una sessione di allenamento. Il centrocampista dell'Inter, dimesso venerdì dall'ospedale di Copenaghen dove era ricoverato dopo il malore accusato in campo contro la Finlandia, ha abbracciato tutti e si è trattenuto per scambiare qualche parola. Il difensore dell'Atalanta Joakim Maehle ha detto che è stata una grande sorpresa: "E 'stato emozionante perché l'ultima volta che l'abbiamo visto era sdraiato lì sul campo per essere salvato. Sapevamo che Christian stava bene, ma è completamente diverso vederlo nella vita reale", ha aggiunto. Al 29enne Eriksen è stato impiantato un dispositivo di monitoraggio cardiaco che ha lo scopo di prevenire incidenti simili in futuro.

Eriksen era accompagnato dalla sua compagna e dai figli. Il centrocampista ha pranzato con la squadra prima di tornare a casa per trascorrere del tempo con la famiglia. La Danimarca ha perso contro Finlandia e Belgio nelle sue prime due partite a Euro 2020, ma ha ancora la possibilità di avanzare dal Gruppo B con una vittoria sulla Russia lunedì al Parken Stadium. L'attaccante Andreas Skov Olsen ha detto che la visita di Eriksen aiuterà la squadra a concentrarsi completamente sulla partita con la Russia. "E' stato molto bello vederlo in piedi proprio di fronte a noi", ha detto il giocatore del Bologna. "Per noi è importante sapere che Christian sta bene così possiamo concentrarci sul resto del torneo", ha concluso.

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments