Euro 2020 ora per ora

Conte: "Italia deve crederci, può arrivare lontano"

"Quando si parte in una competizione cosi' importante c'e' sempre un

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Quando si parte in una competizione cosi' importante c'e' sempre un giusto entusiasmo. Intorno a questa Nazionale ce ne e' ancora di piu' rispetto alla mia in virtu' anche dei 27 risultati consecutivi e delle tante ottime prestazioni. C'e' autostima, fiducia e si inizia con il vento in poppa". Cosi' Antonio Conte, alla vigilia del debutto della Nazionale azzurra agli Europei, contro la Turchia. "Eccesso di aspettative? Io mi prenderei l'aspetto positivo di questi 27 risultati positivi: la sicurezza nei propri mezzi, la consapevolezza di essere bravi e di potersela giocare con tutti", ha spiegato l'ex ct azzurro in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. Da Conte parole di elogio per Mancini: "Roberto sta facendo un grandissimo lavoro, non lo dicono solo i risultati: e' riuscito a creare un gruppo convinto, entusiasta, coeso. Un collettivo che ci crede e da' tutto. Non e' semplice. Dove puo' arrivare questa Nazionale? Ci auguriamo il piu' lontano possibile, poi una volta superato il gruppo a gironi bisogna essere anche fortunati negli incroci. A quel punto puo' succedere di tutto", ha spiegato. "Le favorite? In prima fila Francia e Germania. Subito dietro Belgio, Spagna, Portogallo e Inghilterra", ha concluso l'ex allenatore dell'Inter.

Leggi Anche