CALCIO

Euro 2020, Roma studia l'organizzazione della cerimonia inaugurale

Concerto al Colosseo, football village a piazza del Popolo e una grande Fan Zone

  • A
  • A
  • A

A meno di dieci mesi dall'apertura degli Europei 2020 (in programma dal 12 giugno al 12 luglio, toccherà 12 città europee), Roma inizia a pensare al vestito di gala da indossare: concerto inaugurale al Colosseo, football village a piazza del Popolo con campi da futsal, due infopoint e schermi per seguire tutte le partite. E una Fan Zone che avrà la stessa piazza del Popolo e via dei Fori Imperiali come snodi centrali. 

La cerimonia inaugurale sarà in programma ai Fori Imperiali con un concerto di apertura, per il quale la UEFA e Roma Capitale stanno contattando vari artisti per dar vita a uno show internazionale. Per questa cerimonia saranno allestiti due palchi: uno a largo Corrado Ricci, l'altro all'interno del Colosseo dove ci sarà il concerto cui potranno assistere romani e appassionati.

La Fan Zone congiungerà l'area del Colosseo, quella di piazza del Popolo e dei punti di ritrovo organizzati in quattro aree: piazza San Silvestro, piazza san Lorenzo in Lucina, largo dei Lombardi e piazza Mignanelli. A Piazza del Popolo ci sarà il Football Village, i Fori Imperiali invece ospiteranno il maxi schermo a Led di 40 metri quadrati dove assistere agli incontri. 

Il ponte e' il simbolo di questo Europeo itinerante e lungo ogni attraversamento del fiume Tevere si potranno ammirare, con bandiere e gonfaloni, i simboli di UEFA Euro 2020: saranno coinvolti ponte della Musica, ponte Duca d'Aosta, ponte Milvio, ponte Regina Margherita, ponte Flaminio, ponte Risorgimento, ponte Matteotti, ponte Sant'Angelo, ponte Vittorio Emanuele, ponte Sisto, ponte Palatino. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments