MLS, Mancini jr via dal DC United di Thohir

Il figlio dell'ex tecnico dell'Inter è in prova con i New York Cosmos. Scelta forzata o casualità?

  • A
  • A
  • A

Dopo le dimissioni da tecnico dell'Inter, i contrasti con la proprietà e le parole del figlio Filippo in sua difesa, alla storia burrascosa tra Roberto Mancini e Erick Thohir potrebbe aggiungersi un altro capitolo. Andrea Mancini, il figlio più giovane del tecnico, è in prova con i New York Cosmos, squadra della NASL americana. Niente di strano se non fosse sotto contratto con i DC United (MLS) proprio di Thohir. Spazio per la malizia.

Dall'approdo nella Major League Soccer la scorsa primavera, Andrea, centrocampista giramondo classe 1992, non ha ancora disputato un minuto in campionato vedendo il campo solo in un match di US Open Cup, perso contro Fort Lauderdale, la nuova squadra di Amauri. Impossibile non collegare l'esperienza americana del figlio più giovane di Roberto all'aggancio societario nei DC United, di cui Thohir detiene una parte di proprietà, e per questo il suo allontanamento in direzione New York sponda Cosmos per un "trial", una sorta di periodo di prova per ottenere un contratto, fa rumore. A torto o ragione che sia a far discutere sono le tempistiche visto il degenerare del rapporto tra papà Roberto e Thohir delle ultime settimane, fino al divorzio dall'Inter.

Programmazione o scelta di cuore che sia, la realtà è che la linea sottile che univa l'indonesiano al tecnico jesino si è rotta definitivamente anche ai livelli meno diretti. Dell'eventuale polemica l'head coach dei Cosmos, Giovanni Savarese, non vuole sapere nulla come riporta MLSsocceritalia.com: "Abbiamo diversi giovani in prova, uno di questi è Andrea Mancini dai DC United. Lo seguiremo attentamente e valuteremo se possa fare al caso nostro proponendogli un contratto. In ogni caso stiamo seguendo tanti altri giocatori".

Non sarà un attacco diretto come le dichiarazioni dell'altro figlio, Filippo, ma l'avventura di Andrea Mancini al DC United sembra ai titoli di coda. A prescindere da tutto il resto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments