ATALANTA: CONTI "SONO FELICE DI ESSERE RIMASTO"

Intervenuto al Corriere di Bergamo, Andrea Conti ha spiegato il motivo per il quale è rimasto alla corte di Edy Reja: "Sono contento della fiducia dell'allenatore. In estate dovevo andare in prestito in B, poi sono andato in ritiro e lavorando nel modo giusto ho avuto un'occasione. Sapevo che rimanendo avrei avuto tutto di guadagnato. La mia volontà era quella di restare e il club era dello stesso avviso".