• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

Ansa

Foto 12

Ansa

Foto 13

Ansa

Foto 14

Ansa

Foto 15

Ansa

Foto 16

Ansa

Foto 17

Ansa

Foto 18

Ansa

    Wimbledon: Serena vince in collant

    Dopo un anno di assenza causa maternità, Serena Williams torna a calcare l'erba londinese dell'All England Club e non sbaglia all'esordio. L'americana, precipitata al numero 183 al mondo, ha battuto in 1h28' di gioco l'olandese Arantxa Rus per 7-5, 6-3. Una curiosità: l'americanaèscesa in campo indossando dei collant contenitivi. Ora al secondo turno l'attende la bulgara Viktoriya Tomova, numero 135 al mondo.

    >
    Champions: la fotogallery di Liverpool-Napoli 1-0

    Salah elimina il Napoli

    Il Liverpool vince 1-0 e va agli ottavi di Champions

    Champions League, Inter-Psv 1-1: le foto del match

    Inter fuori dalla Champions

    I nerazzurri pareggiano 1-1 col Psv e sono eliminati

    Biasion, una tuta speciale

    Biasion, una tuta speciale

    Sparco celebre il trentennale della vittoria del campionato del mondo Rally

    Roma, ultimi ritocchi per la Champions

    Roma, ultimi ritocchi

    Iniziato il countdown per il Viktoria Plzen

    Champions, Juve in campo prima dello Young Boys

    Juve pronta per lo Young Boys

    Ultimo allenamento a Torino prima della trasferta svizzera

    Mondiali vasca corta: Detti di Bronzo, Fede stecca

    Mondiali, Fede stecca

    Detti di bronzo nei 400 sl, Pellegrini quarta nei 200

    Formula E, Sam Bird a Manchester

    Sam elettrizza Manchester

    Bird e la sua Envision Virgin al MediaCityUK

    San Siro da abbattere? Non il primo tempio violato

    San Siro da abbattere? Non il primo tempio violato

    La modernità va oltre la storia: da Wembley ad Highbury, dall'Olympiastadion al Maracanà...

    Barcellona, Iniesta ritrova i vecchi compagni

    Barça, il "ritorno" di Iniesta

    Il centrocampista ritrova i vecchi compagni