• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

MotoGP, scontro in pista e fuori tra Marquez e Rossi

E' finita in Argentina la tregua, virtuale, tra Marc Marquez e Valentino Rossi. Colpa dello scontro tra i due grandi rivali nel corso del 20° giro della gara della MotoGP a Termas de Rio Hondo. Lo spagnolo, in forsennata rimonta, è entrato in modo deciso sul pesarese, lo ha toccato e lo ha accompagnato sull'erba, carena contro carena. Una volta messe le ruote della sua Yamaha sul prato, Rossi è scivolato e con lui le poche speranze di fare un risultato almeno decente. Per Marquez, invece, 30" di penalità che gli sono costati punti pesanti in classifica. A fine gara, però, ci sono stati altri attimi di tensione. Marcquez, accompagnato dal team manager Honda, Alberto Puig, e dal suo manager Emilio Alzamora, si è diretto nel box di Valentino per chiarirsi e chiedere probabilmente scusa per l'accaduto, ma è stato cacciato in malo modo dall'entourage di Rossi, capitanato dal fidato "Uccio" e dal manager Lin Jarvis. A questo punto il campione del mondo ha capito che tirava una brutta aria e ha fatto marcia indietro.

>
Corriere dello Sport

I giornali del 20 maggio

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Juve, ecco la coppa dello scudetto!

Juve, ecco la coppa dello scudetto!

Festa per i bianconeri allo Stadium dopo il pari con l'Atalanta. Con Ronaldo che...

Abate, lacrime d'addio

Abate, lacrime d'addio

Ultima gara al Meazza per il difensore, che si emoziona per l'omaggio di San Siro

Buffon alla festa di Allegri e Barzagli

Buffon alla festa di Allegri e Barzagli

Omaggio del popolo bianconero al difensore e al tecnico, all'ultima con la Juve. Con un ospite d'eccezione

Atalanta da Champions allo Stadium

Atalanta da Champions allo Stadium

I bergamaschi strappano l'1-1 alla Juve e rimangono davanti nella corsa al terzo e quarto posto

Napoli, quattro sberle all'Inter

Napoli, quattro sberle all'Inter

Per i nerazzurri un ko (4-1) pericolosissimo in chiave Champions

Il Milan non molla la Champions

Il Milan non molla la Champions

I rossoneri faticano ma battono 2-0 il Frosinone e restano in corsa per il quarto posto

Internazionali d'Italia: Nadal trionfa a Roma

Nadal è il re di Roma

Rafa stende Djokovic in tre set

Giro: Roglic vince la crono

Giro: Roglic vince la crono

Conti conserva la maglia rosa