Calcio

Pellé, il web insorge tra ironia e contestazione