• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Juve, la nuova maglia su Fifa 18

adidas Football e Electronic Arts hanno annunciato oggi l’ultima proposta nata dalla loro partnership. Gli stilisti di adidas Football hanno creato una serie esclusiva di quarte divise dedicate ad alcune delle principali squadre al mondo, disponibili soltanto nella modalità FIFA Ultimate Team (FUT) all’interno di EA SPORTS™ FIFA 18 per PlayStation 4, Xbox One e PC.

La collezione include divise dedicate a Manchester United, FC Bayern Monaco, Juventus e Real Madrid. Per il progetto adidas Football X EA Fourth Kit, gli stilisti di adidas Football hanno lavorato per la prima volta a kit puramente digitali. Il risultato è una selezione di modelli dalle grafiche audaci, che non hanno nulla a che vedere con quanto visto finora sui campi da gioco, reali o virtuali che siano.

La quarta divisa del Manchester United trae ispirazione dall’Old Trafford. L’accattivante tonalità nera si arricchisce di una grafica rossa che rievoca i sedili del celeberrimo stadio, per infondere ai giocatori lo spirito del cosiddetto “Theatre of Dreams” sia in casa sia fuori.


Anche la quarta divisa dell’FC Bayern si ispira allo stadio di casa, l’Allianz Arena. La maglia nera sfoggia tre strisce rosse sul petto, che simboleggiano la sfrontatezza e lo stile tipici della squadra e del suo stadio.

La nuova quarta divisa della Juventus si contraddistingue per il design sfrontato costruito attorno al logo del club. Svelato a gennaio di quest’anno, il nuovo stemma incarna appieno il motto della squadra: “Black and White and More”. In questo caso viene declinato in bianco e spicca in bella mostra sul petto.

La quarta divisa del Real Madrid nasce da un’inversione del classico look bianco del club: la maglia nera sfoggia lungo il fianco le tre strisce adidas in versione bianca e sottile, dando vita a una divisa sofisticata e temibile che riflette la posizione privilegiata del club nell’Olimpo del calcio europeo.

Florian Alt, Senior Director Brand Communications di adidas, ha commentato: “La collaborazione è uno dei pilastri creativi per il marchio adidas e la partnership con EA ne offre un’ottima testimonianza. Entrambi i brand puntano molto sull’innovazione, per offrire ai tifosi esperienze inedite e sempre più esaltanti. Un esempio particolarmente significativo è il contratto professionale che abbiamo offerto l’anno scorso a un giocatore di FIFA 17. Le nuove divise rappresentano un arricchimento davvero entusiasmante per questa partnership e non vediamo l’ora di proseguire in questa direzione per il futuro”.

>
Montecarlo, Fognini da urlo: Nadal ko

Fognini da urlo: Nadal ko

Fabio vola in finale a Montecarlo

Joao Pedro condanna il Frosinone

Joao Pedro, è un gol salvezza

Il Cagliari piega il Frosinone e condanna i ciociari

Un punto d'oro per l'Udinese

Un punto d'oro per l'Udinese

Con il Sassuolo finisce 1-1

Bologna, tre gol alla Samp

Bologna, tre gol alla Samp

Giornata da dimenticare per Audero

Spal, vittoria che sa di salvezza

Spal, vittoria che sa di salvezza

I ferraresi si impongono per 4-2 sul campo dell'Empoli

Juve donne ancora campione

Juve donne ancora campione

Scudetto bis per le bianconere

Lazio, crollo Champions

Milinkovic tradisce la Lazio

Il Chievo passa all'Olimpico

Al Milan non basta Castillejo

Al Milan non basta Castillejo

Una punizione di Bruno Alves regala il meritato pareggio al Parma. Zona Champions a rischio per Rino

Genoa-Toro: la fotostoria del match

Toro, guizzo per l'Europa

Genoa steso al Ferraris: decide Ansaldi