Giro d'Italia, maxi-caduta nella sesta tappa: le foto

Una maxi-caduta, avvenuta a circa 300 metri dal traguardo di Castiglione della Pescaia, ha caratterizzato l'arrivo della sesta tappa del Giro d'Italia. A farne maggiormente le spese è Daniele Colli della Nippo-Vini Fantini, che colpisce un tifoso sportosi troppo dalle transenne ed è costretto al ritiro. Coinvolto, tra gli altri, anche Alberto Contador, che ha battuto con violenza la spalla sinistra e si è presentato sul podio con il braccio immobilizzato, vicino al corpo, e non è riuscito a indossare la maglia rosa. Lo spagnolo ha comunque tagliato il traguardo e non ha accusato ritardo, dopo la neutralizzazione del tempo avvenuta a 3 km dal termine della frazione. Resta però da capire se riuscirà a proseguire il Giro o se sarà costretto al ritiro.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Juve, sfilata con la Supercoppa italiana

Juve, sfila la Supercoppa

Bianconeri in campo col trofeo prima del Chievo

Serie A, Juve-Chievo 3-0: le foto

Juve, tris al Chievo

Ronaldo sbaglia un rigore allo Stadium

Piatek lascia Marassi

Piatek lascia Marassi

L'attaccante polacco verso Milano per visite e firma

Genoa-Milan (Getty Images)

Il Milan sale al 4° posto

Borini e Suso stendono il Genoa: 2-0

Boateng, il giramondo del gol

Boa, tutte le sue squadre

Dall'Hertha Berlino al Sassuolo

Alexander Zverev (Afp)

Zverev frantuma la racchetta

Il tedesco si infuria nel match perso con Raonic

Piatek, la maglia è pronta?

Piatek, la maglia è pronta?

Sul web circola la numero 9 che aspetta il polacco. Ma sfiderà il tabù-Inzaghi?

Da Zapata a Muriel: riecco i grandi bomber

Da Zapata a Muriel: riecco i grandi bomber

Subito protagonisti gli attaccanti in Serie a dopo la sosta

La seconda vita di Milik

La seconda vita di Milik

Due infortuni brutti e la rinascita: il polacco si è preso Napoli