Sci nautico paralimpico: grande Italia agli Europei 2018, Cassioli è il re con 5 ori - Le foto

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Non vedenti, amputati, paraplegici. C'è un'Italia che vince e incanta, che lotta e domina. E' la nazionale azzurra di sci nautico paralimpico, che ai recenti Europei di Roquebrune-sur-Argens (Francia), terminati domenica, ha spazzato via la concorrenza con sette ori individuali e un oro a squadre. A troneggiare su tutto e tutti, ancora una volta, è stato Daniele Cassioli, il fuoriclasse di Gallarate (Varese) che con quattro ori (più quello a squadre) ha trionfato in tutte le discipline: slalom, figure, salto e combinata. Per lo straordinario campione azzurro, il più grande di sempre nello sci nautico paralimpico con 22 titoli mondiali, sono ora 25 (venticinque) le medaglie d'oro conquistate in carriera ai campionati europei. Un palmarès senza precedenti. Oltre ai quattro ori di Cassioli, l'Italia ha portato a casa altri tre ori individuali, sei argenti e due bronzi. Pietro de Maria (categoria seated) si è imposto nello slalom e sempre nello slalom (categoria standing) ha vinto Christian Lanthaler. Ottimo risultato anche per Alessia Refolo(atleta non vedente), regina nello slalom alla sua prima esperienza in un Europeo. Quattro argenti (slalom, figure, salto e combinata) per un altro grandissimo talento azzurro, il non vedente Uber Riva, che si è dovuto arrendere soltanto a Cassioli. Molto bene pure Sabrina Bassi (categoria seated), seconda nello slalom e nelle figure. I due bronzi sono invece per il non vedente Matteo Fanchini, terzo in slalom e salto per una nazionale che in Europa ha appena scritto una nuova pagina di storia.

>
La 10 years challenge di Sportmediaset.it

La 10 years challenge di Sportmediaset.it

Come eravamo nel 2009: le notizie di dieci anni fa

Milan, Higuain ai saluti: tutti i numeri del flop

Higuain, tutti i numeri del flop: 2,2 milioni per ogni gol

Il Pipita doveva trascinare i rossoneri in Champions League, se ne va a metà stagione direzione Londra

Sudamericano Under 20, i talenti da tenere d'occhio

Sub20, i talenti da tenere d'occhio

Da Colidio a Balerdi: saranno famosi

Supercoppa: Mayweather fa festa con la Juve

Mayweather fa festa con CR7

L'ex pugile si congratula dopo la Supercoppa

Juventus-Milan, promossi e bocciati

Supercoppa, fenomeno CR7 e disastro Kessie

Nelle valutazioni della redazione tv bene Paquetà, Costa spacca la partita

I giornali: giovedì 17 gennaio

I giornali: giovedì 17 gennaio

La rassegna italiana e internazionale

Juve-Milan: spalti al femminile

Juve-Milan: gli spalti

Tante donne al King Abdullah Sports City Stadium di Gedda

Supercoppa italiana alla Juve: col Milan decide Ronaldo

Juve-Milan: gli scatti

Le immagini della Supercoppa italiana a Gedda

La Nike lancia la prima scarpa che si allaccia da sola

La scarpa che si allaccia da sola

Da Nike la scarpa da basket auotmatica