Pugilato, Canelo Alvarez è il nuovo campione mondiale dei pesi medi

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Il pugile messicano Canelo Alvarez è il nuovo campione mondiale dei pesi medi dopo che nella notte, a Las Vegas, ha sconfitto ai punti il campione in carica kazako Gennady Golovkin in uno dei match più attesi dell'anno, concluso però con un verdetto che si presta a polemiche e contestazioni. L'incontro è stato bellissimo, come da tempo non si vedeva su un ring, combattuto a viso aperto e senza esclusione di colpi, tanto che entrambi hanno concluso sanguinanti in volto. In palio c'era la corona mondiale unificata dei pesi medi versione Wba e Wbc e per i due pugili si trattava di una rivincita dopo che un anno fa il loro primo incontro era finito in parità fra moltissime polemiche. Al termine del match, che ha visto i due avversari equivalersi, due giudici hanno dato 115-113 a favore di Alvarez, mentre il terzo ha segnato 114 pari. Titolo dunque al 28enne messicano, che festeggia così il 50esimo successo in carriera, mentre per Golovkin, che finora aveva uno score di 38 vittorie su 38 e che ha lasciato polemicamente il ring senza rilasciare nessuna dichiarazione alla HBO, si tratta della prima sconfitta in carriera. In attesa della rivincita.

>
I giornali del 24 marzo

I giornali del 24 marzo

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Le pagelle di Italia-Finlandia

Le pagelle di Italia-Finlandia

Barella e Kean i migliori in campo

Liverpool Legends-Milan Glorie 3-2, decisivo Gerrard

La "bella" va al Liverpool: Milan Glorie battuto 3-2, ma che magia di Pirlo

Gerrard decide il match nel finale dopo la rimonta dei rossoneri con il regista e Pancaro

Milano-Sanremo: Alaphilippe senza rivali

Alaphilippe senza rivali

Strapotere in volata: il francese vince la Milano-Sanremo

Liverpool Legends-Milan Glorie, la 'bella' Champions

Liverpool-Milan è la 'bella' Champions, Gattuso si carica: "Dudek un incubo"

Tantissimi campioni in campo ad Anfield, la differita domenica su Rete 4 alle 23.20

Campioni e sorprese, tutti i numeri 10 della Nazionale

Da Rivera a Baggio fino a Bernardeschi: campioni e sorprese con la n.10

Contro la Finlandia la maglia più ambita sarà sulle spalle dello juventino

I giornali del 23 marzo

I giornali del 23 marzo

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Formula E, finalmente Vergne!

Riecco JEV!

A Sanya prima vittoria stagionale per il campione in carica