• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Londra, maratona per supereroi

Il 31enne keniano Eliud Kipchoge ha vinto per il secondo anno consecutivo la Maratona di Londra correndo in 2 ore 03'05''. Un tempo inferiore di soli 8 secondi al record del mondo di 2h02'57'' dell'altro keniano Dennis Kimetto, ottenuto nel 2014 a Berlino. Kipchoge ha quindi sfiorato il primato assoluto, che avrebbe potuto migliorare se nell'ultimo chilometro, non rendendosi esattamente conto del tempo che stava facendo, non si fosse messo a scherzare con il pubblico per festeggiare la vittoria. Successo del Kenya anche tra le donne con Jemima Sumgong che cade al 36esimo km, si rialza con un bernoccolo in testa e va a vincere (2 ore 22'58'') davanti all'etiope Tigist Tufa, staccata di 5 secondi.

>
Italia (Getty Images)

La Nazionale sbarca a Genk

In vista dell'amichevole con gli Usa

Pallone d'oro: ecco i tre

Pallone d'oro: ecco i tre

L'Equipe: in corsa Varane, Mbappé e Modric

Franciacorta, Ferri diventa campione in Gara1

Gara1, a Ferri basta il terzo posto per essere campione

Il pilota del team Forte Group sale sul podio dietro a Panzavuota e Ghirelli e trionfa matematicamente nel campionato smart EQ

Franciacorta, le foto delle qualifiche

Le qualifiche in Franciacorta

L'equipaggio Panzavuota-Bodega conquista la pole position nella sessione di prove ufficiali del sabato

I giornali del 19 novembre

I giornali del 19 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Tennis: Zverev è il 'maestro'

Zverev è il 'maestro'

ATP Finals: battuto Djokovic in finale

Pitana miglior arbitro dei Mondiali

Pitana miglior arbitro dei Mondiali

Il direttore di gara argentino ha vinto il "Premio Campanati"

Valencia, AFP

Gran finale col diluvio

Ultima gara della stagione MotoGP condizionata dalla pioggia

Golf, Race to Dubai: trionfa Francesco Molinari, le foto dell'impresa

Molinari, trionfo storico

Francesco vince la Race to Dubai